Legge 194, anche a Milano presentata la mozione antiabortista di Verona

La firma è di Luigi Amicone, ex direttore di Tempi e consigliere comunale di Forza Italia. "6 milioni di bambini non sono nati, avrebbero potuto impedire la crisi demografica"

Luigi Amicone

Arriva anche a Milano la discussa mozione "anti aborto" approvata recentemente dal consiglio comunale di Verona. Luigi Amicone, consigliere comunale di Forza Italia ed ex direttore del settimanale ciellino "Tempi", ha presentato il 22 ottobre un testo sostenuto anche dall'esponente di Milano Popolare Matteo Forte, dalla Lega e da Stefano Parisi, già candidato sindaco di centrodestra. 

Nel testo si legge fra l'altro che "all'appello manca una popolazione di 6 milioni di bambini che avrebbero impedito il sorgere dell'attuale crisi demografica" e si contesta la Legge 194 perché, invece di contrastare l'aborto clandestino legalizzandolo in casi particolari come violenze carnali, incesto e gravi malformazioni del nascituro, "ha contribuito ad aumentare il ricorso all'aborto quale strumento contraccettivo e non ha affatto debellato l'aborto clandestino". 

La mozione cita anche la pillola Ru486 (che sostituisce l'aborto chirurgico e, in Italia, si può somministrare solo in ospedale) che, a giudizio di Amicone, diffonde "una cultura dello scarto". Se venisse approvata, la mozione impegnerebbe la giunta ad assicurare "congrui finanziamenti" ad associazioni e istituzioni che promuovono politiche in favore della vita. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Io ho da tempo una mezza idea di denunciare penalmente le madri di molti dei politici contemporanei che imperversano senza ritegno sugli organi d' informazione, perche' a suo tempo non hanno preso la pillola.

  • Comincino a fare una mozione contro il c.d. "creatore" allora, dato che è il maggior esecutore in assoluto di aborti (quelli spontanei).

  • Un insulto ai diritti guadagnati con così tanta fatica e sacrifici, solo per avere un po' di visibilità con argomentazioni di stampo medievale.

  • Vergogna!

  • il tutto si traduce nel solito finanziamento a tizio o caio, che pochezza culturale e tristezza.

  • Amicone, per avere visibilità farebbe di tutto, ma vada a quel paese

  • Con tutte le motivazioni quantomeno discutibili sull'aborto, la battaglia per il mancato incremento democratico, è inconcebile!! Non siamo conigli. Si sforzi di trovare motivazioni morali o etiche se proprio ne vuole discutere. I figli non basta farli, bisogna anche crescerli!

    • suppongo volessi dire "demografico", anche se "incremento democratico" potrebbe essere un concetto interessante da sviluppare, in tempi di populismo.

      • Demografico. Esatto!

Notizie di oggi

  • Forze Armate

    Piazza d'Armi, arriva il vincolo paesaggistico. Ma Sala si arrabbia: «Molto irritati»

  • Meteo

    Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

  • Cronaca

    Paura in Bicocca a Milano: si rompe ampolla in un laboratorio, quattro studenti intossicati

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Teem, perde il controllo del camion e si ribalta sullo svincolo: morto

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Legnano, donna investita e uccisa da un treno in stazione: circolazione in tilt e ritardi

Torna su
MilanoToday è in caricamento