La Lega contro le "teorie gender": chiede che siano vietate in Lombardia

Mozione contro l'insegnamento delle teorie nelle scuole lombarde. L'accusa: "Propaganda a favore della masturbazione infantile e del superamento della famiglia tradizionale"

Il Pirellone vieterà le "teorie gender" a scuola?

La Lega Nord 'affonda' contro le cosiddette 'teorie gender' e chiede che in Lombardia non vengano insegnate. E' il contenuto di una mozione presentata in consiglio regionale da Massimiliano Romeo, capogruppo del Carroccio. Che mette le mani avanti ("ho rispetto per le differenze e per l'orientamento sessuale"), ma poi parla apertamente di "propaganda in luoghi che non sono deputati a questo scopo", riferendosi alle scuole ("non possiamo tollerarlo", scrive in una nota). 

I leghisti si dicono preoccupati per "sedicenti educatori" che vorrebbero "inculcare a forza" idee "strane e pericolose". Secondo Romeo, in particolare, le teorie in questione proporrebbero "l'incentivo alla masturbazione infantile, il superamento della famiglia tradizionale e il fatto che l'identità sessuale sia totalmente indipendente dal dato biologico". Romeo rivendica per i genitori "una funzione superiore e invalicabile da parte delle scuole".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Le teorie gender non andrebbero insegnate in Lombardia ma nemmeno nel resto del mondo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Eutanasia: dj Fabo è morto in Svizzera

  • Cronaca

    Milano, aperto il tunnel Gattamelata al Portello

  • Video

    Missoni, la sfilata contro Trump: "Il mondo della moda è unito e senza paura" | Video

  • Cronaca

    Luoghi del cuore 2016: a Milano il negozio storico "surclassa" tutti

I più letti della settimana

  • Majorino lancia la grande manifestazione per l'accoglienza dei migranti, scoppia la polemica

  • Dal Comune di Milano 95 milioni di euro per le famiglie con minori, i disoccupati e i pensionati

  • CasaPound presenta un libro su Mussolini nel comune, polemiche dell'Anpi

  • "Clandestini" anziché "richiedenti asilo" sui manifesti: Lega condannata

  • Giardino dei Giusti, via libera del Tar: per i giudici il verde urbano è salvaguardato

  • Corsico, la nuova giunta dopo il caso Stocco: c'è anche un generale dei carabinieri

Torna su
MilanoToday è in caricamento