Roberto Maroni ribadisce: "Pronti a candidare Milano come sede per le olimpiadi del 2028"

Lo ha dichiarato durante la candidatura di Milano ad ospitare la 132esima sessione Cio

Candidatura Cio

“Non appena sarà designata la città delle Olimpiadi del 2024, se non sarà una città Ue, ci metteremo subito al lavoro per candidare Milano e la Lombardia alle Olimpiadi estive del 2028, iniziamo a lavorarci da subito”.

Lo ha dichiarato il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, a margine della presentazione del dossier per la candidatura di Milano ad ospitare la 132esima sessione Cio nel 2019.

Il prossimo 13 settembre, a Lima, sarà scelta definitivamente la città che ospiterà i Giochi del 2024. In gara sono rimaste Parigi e Los Angeles: se dovessero vincere gli americani, allora si aprirebbero le porte per una candidatura - nel 2028 - della Lombardia, da escludere invece in caso di vittoria di Parigi per il principio d’alternanza dei continenti. 

La selezione delle città organizzatrici dovrebbe prendere ufficialmente il via entro il 2019. Poi, da allora, altri due anni, più o meno, per la selezione definitiva, prevista per il 2021. 

Milano e la Lombardia ci avevano già sperato proprio dopo che Roma si era tirata indietro, ma era una lotta ardua. Ora l’impresa sembra un po’ più alla portata. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Maroni, ne abbiamo i maroni pieni di cantieri su cantieri per opere mai finite, basta, non se ne può più, investite nelle opere che servono e non nelle cattedrali nel deserto come la Brebemi e la TEEM... fate le ferrovie e le metropolitane... al diavolo le olimpiadi, expo e cavolate varie.

Notizie di oggi

  • Abbiategrasso

    Precipita nel Naviglio in secca: bambino di 5 anni accompagnato al pronto soccorso

  • Milano Centro

    La storica pasticceria Bellavia potrebbe lasciare Napoli per il centro di Milano

  • Cronaca

    Malore improvviso, muore giovane ricercatore universitario milanese

  • Politica

    Non aveva pubblicato i suoi redditi: multa da mille euro per l’assessore Roberta Cocco

I più letti della settimana

  • 14enne inseguita dopo essere scesa dal tram, Gratosoglio in piazza

  • Municipio 8, l'Anpi contro il consigliere di Lealtà Azione per le Ardeatine e via Rasella

  • Non aveva pubblicato i suoi redditi: multa da mille euro per l’assessore Roberta Cocco

  • Città Studi, 200 in protesta a Palazzo Marino: "Non trasferite la Statale a Expo"

Torna su
MilanoToday è in caricamento