Parcheggio del metrò in cattivo stato: "dislivelli pericolosi, intervento urgente"

Il sindaco di Cologno Monzese chiede azioni immediate

Angelo Rocchi (da Facebook/Angelo Rocchi)

"Ho deciso di intervenire per iscritto nei confronti dei due enti responsabili perché le condizioni del parcheggio sono ormai troppo precarie". Così scrive il sindaco di Cologno Monzese, Angelo Rocchi a proposito del carente stato di manutenzione del parcheggio della stazione del metrò di Cologno Centro.

"Un recente sopralluogo del nostro ufficio tecnico ha confermato che gli autobloccanti della pavimentazione sono rotti, ed il piazzale è sconnesso. Si sono creati così dislivelli pericolosi”, continua il primo cittadino, rivelando come sia fiducioso nella collaborazione istituzionale e nel fatto di non dover essere "costretto a passare dalle richieste alle intimazioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo invitato le nostre controparti ad attivarsi per porre rimedio a questa situazione (...) non è più tollerabile per i cittadini - conclude il sindaco - come non è più tollerabile per noi amministratori che riceviamo persone arrabbiate perché pensano che l’incuria sia colpa nostra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento