Stop alla pensione e al vitalizio di Roberto Formigoni, ex presidente lombardo

Il consiglio di presidenza di palazzo Madama martedì ha infatti preso atto della sentenza della Cassazione che ha confermato la condanna per corruzione nei confronti dell'ex governatore della Regione Lombardia e ha dato atto alla delibera del 2015

Aveva più volte detto di essere nell'indigenza. E sicuramente questo è un duro colpo alle finanze del "Celeste": stop, infatti. a partire da agosto al vitalizio e ai trattamenti pensionistici per Roberto Formigoni.

Il consiglio di presidenza di palazzo Madama martedì ha infatti preso atto della sentenza della Cassazione che ha confermato la condanna per corruzione nei confronti dell'ex governatore della Regione Lombardia e ha dato atto alla delibera del 2015 che prevede la sospensione delle erogazione di pensioni e vitalizi per i parlamentari condannati in via definitiva.

Lo comunica ai cronisti la senatrice M5s Laura Bottici, questore del Senato.

Soltanto qualche giorno fa gli erano stati concessi gli arresti domiciliari dalla Sorveglianza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento