Pisapia: "Ha ragione Obama, sì alle nozze gay"

Il sindaco commenta favorevolmente le recenti dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti sulle nozze gay ma lancia una 'stoccata' alla sinistra: "C'era anche nel programma di Prodi, che fine ha fatto?"

Ha iniziato Obama, affermando di condividere l'idea delle nozze per gli omosessuali. E Pisapia (a "Linea Notte") ha rilanciato le parole del presidente degli Stati Uniti. "Occorre prevedere - ha detto il sindaco - il riconoscimento giuridico delle coppie di fatto".

"In Italia - ha proseguito rimarcando la differenza con la cultura americana 'più avanzata della nostra' - bisognerebbe quantomeno avere il coraggio di andare avanti con gradualità. E' una cosa prevista in numerose proposte di legge".

"Il problema - ha sottolineato - è che era prevista anche nel programma del governo Prodi, ma nel momento in cui si è discusso non si è arrivati alla decisione finale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Milano, caso di coronavirus: vademecum sulla prevenzione, la trasmissione e l'esposizione

Torna su
MilanoToday è in caricamento