Polemica tra i consiglieri del M5S e Sala, De Rosa: "Buongiorno e ben svegliato al sindaco"

Ad aprire la polemica è un commento di De Rosa, consigliere regionale del M5S in Lombardia

Repertorio

“Buongiorno e ben svegliato al sindaco di Milano Giuseppe Sala. Finalmente anche il primo cittadino di Milano pare essersi accorto della centralità delle tematiche ambientali. Non possiamo che accogliere positivamente l’invito del Sindaco ad unirci a questa battaglia, a patto non si tratti, ancora una volta, del tentativo di una certa sinistra di provare a ricostruirsi una coscienza ambientale, dopo aver permesso che il nostro territorio venisse massacrato e abbandonato a sé stesso per anni”.

Ad aprire la polemica è un commento di Massimo De Rosa, consigliere regionale del M5S in Lombardia, sulla dura presa di di posizione del primo cittadino milanese dopo le vittime provocate in Italia dall’emergenza maltempo. “Adesso basta – si era sfogato Sala domenica sulla sua pagina Facebook – non ho più bisogno di ulteriori tristi prove per convincermi che la questione ambientale e del cambiamento climatico sono centrali nell’agenda politica di un Paese serio”.

“La lotta al cambiamento climatico, la prevenzione del dissesto idrogeologico e il miglioramento della qualità dell’aria sono battaglie enormi da combattere, soprattutto se allo stesso tempo non si fa nulla per incentivare il trasporto pubblico, e vengono alzati i prezzi dei biglietti, non si fermano cementificazione e consumo di suolo e non si incentivano soluzioni coraggiose come la mobilità elettrica o lo sviluppo del verde urbano”, ha proseguito De Rosa.

A Milano, continua De Rosa, “ci sono questioni immediate da affrontare e risolvere, magari guidati proprio da questa riscoperta coscienza green. Parlo della vicenda legata a Piazza d’Armi, della riqualifica degli scali ferroviari o della pulizia dell’alveo del fiume Seveso. Se queste sono le battaglie sindaco, siamo pronti a rispondere al suo appello nelle sedi e nei momenti che riterrà più opportuni. Attenzione però – avverte il grillino rivolto a Sala – come lei ha correttamente fatto notare, non è più il momento di perdere tempo”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Il radical-chic El Salah vive nel suo mondo, parcheggia impunito in divieto di sosta e poi ci fa la morale col dito alzato. Congenitamente pidio/ta.

  • Certo, infatti per incentivare la gente a lasciare l'auto ferma aumenta il biglietto a 2 € (quando basterebbe farlo pagare a tutti -TUTTI- per aumentare le entrate senza "bastonare" chi paga e ha sempre pagato...). E ancora in tanti danno retta a costui...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

  • Certosa

    Rapinava le donne sole alle fermate degli autobus: arrestato il 'terrore' delle ragazze

  • Cronaca

    Ragazzino preso a calci e coltellate per una donna dai latinos: il video del tentato omicidio

  • Cronaca

    Città Studi, palazzo evacuato per fuga di gas: paura tra i condomini

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento