Milano vince il premio 'Open Government Champion' grazie al Progetto sui Navigli

Il premio è stato ritirato dall'assessore alla Partecipazione Lorenzo Lipparini

Un rendering

Il Comune di Milano è stato premiato dalla ministra per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno come “Open Government Champion” nella categoria “Partecipazione e Accountability”.

Il progetto Navigli

Il Comitato di premiazione, nel corso dell’Open Goverment Forum di Roma, ha ritenuto che il Comune di Milano, attraverso “l’iniziativa di Dibattito pubblico sul Progetto Navigli, abbia dimostrato la capacità di applicare lo strumento del “dibattito pubblico” coniugando la corretta gestione del tempo e l’ampia partecipazione dei cittadini e degli attori rilevanti al raggiungimento dell’obbiettivo di modificare il progetto dell’amministrazione, recependo i risultati della consultazione”.

Il premio è stato ritirato dall'assessore alla Partecipazione Lorenzo Lipparini: “Si tratta di un riconoscimento del lavoro svolto per coniugare strumenti digitali e momenti di confronto con cittadini e portatori di interesse in un percorso partecipativo strutturato intorno a un grande progetto strategico per la trasformazione urbana e lo sviluppo sostenibile della città. Un modello di confronto consapevole e informato che può essere replicato". 

Il dibattito pubblico

Il dibattito pubblico sul Progetto Navigli si è tenuto tra giugno e settembre del 2018 e ha avuto come oggetto il progetto di Fattibilità Tecnico Economica e tutti i suoi allegati resi disponibili online ai cittadini anche in una versione di facile consultazione.

Coordinato da un garante selezionato con bando pubblico, il percorso ha visto la realizzazione di 23 eventi e la raccolta di centinaia di osservazioni sull'opportunità e le modalità attuative dell'opera proposta. A questi si sono aggiunti diversi incontri con le rappresentanze sociali, economiche e con le associazioni che hanno prodotto 43 quaderni degli attori, consultabili online sul sito progettonavigli.comune.milano.it.

La consultazione è stata divisa in quattro fasi: attivazione sito e distribuzione della versione cartacea dei materiali, fase di coinvolgimento diretto di cittadini, commercianti, associazioni, comitati di zona attraverso incontri pubblici nelle zone interessate dal progetto e su tematiche generali, raccolta dei contributi e restituzione dei risultati ottenuti.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

Torna su
MilanoToday è in caricamento