Sala: "Milano drammaticamente diversa dal resto d'Italia: qui promesse mantenute"

L'intervento del sindaco al convegno 'Città, ma quale?', presso Palazzo Pirelli

Beppe Sala

"L'immagine oggi di Milano è drammaticamente diversa da quella del Paese". Queste l'affermazione 'tranchant' del sindaco del capoluogo lombardo, Beppe Sala, intervenuto al convegno 'Città, ma quale?', organizzato dall'Associazione dei consiglieri della Lombardia a Palazzo Pirelli. Con queste parole il primo cittadino ha voluto sottolineare come a Milano le promesse fatte vengono poi mantenute dalla politica, cosa che, a parere di Sala, non avverrebbe affatto nel resto d'Italia.

"Non è che bisogna vantarsene, io sto facendo una constatazione, non sono così folle da pensare che Milano da sola può costruire il proprio futuro", ha continuato il sindaco, evidenziando come un aiuto da parte del Governo sia più che necessario, "abbiamo bisogno di essere inseriti in un sistema che funziona. Ma se vedo che non funziona e vedo che le opere straordinarie sono bloccate io mi sento ancora più in dovere di dimostrare che noi possiamo fare in maniera diversa".

Il sindaco ha poi concluso la sua relazione dicendo: "In questo territorio dobbiamo essere non polemici, ma combattivi nel mostrare che le cose si possono fare, che vogliamo essere del partito del per e non del contro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento