Dimissioni Beppe Sala indagato? Milano, il sindaco si "autosospende"

La decisione del primo cittadino, che sarebbe indagato nell'inchiesta su un appalto di Expo

Beppe Sala indagato ha dato le dimissioni? Non esattamente. Il sindaco di Milano si è sospeso da primo cittadino di Milano

"Apprendo da fonti giornalistiche che sarei iscritto nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla piastra di servizi di Expo - si legge in una nota ufficiale del comune, firmata da Sala -. Pur non avendo la benché minima idea delle ipotesi investigative, ho deciso di autosospendermi dalla carica di sindaco, determinazione che formalizzerò domani mattina - venerdì - nelle mani del Prefetto di Milano".

Beppe Sala sarebbe infatti indagato nell’inchiesta della Procura generale sulla “Piastra dei servizi di Expo”, la più grande gara d'appalto dell'Esposizione Universale milanese vinta nel 2012 dalla società di costruzione veneta Mantovani con un'offerta da 149 milioni di euro, il 42% in meno rispetto alla base d'asta pari a 272 milioni.

Il nome dell’ex commissario unico e amministratore delegato di Expo, attuale sindaco di Milano, sarebbe tra i nuovi indagati che avevano convinto il sostituto procuratore Felice Isnardi a chiedere una proroga di sei mesi delle indagini al gip per ulteriori e necessari “approfondimenti” e “audizioni”. 

Le ipotesi di reato per Beppe Sala sarebbero falso ideologico e falso materiale. L'altro nuovo iscritto nel registro degli indagati sarebbe il legale rappresentante del gruppo Pizzarotti, accusato di tentata turbativa d'asta.

Con l'autosospensione, i poteri del sindaco passano al vice sindaco Anna Scavuzzo. Classe 1976, del Pd, Scavuzzo ha attualmente la delega all'educazione. Piena fiducia alla giunta da parte di Pietro Bussolati (segretario metropolitano del Partito Democratico) mentre Gianluca Corrado (5 Stelle) e Silvia Sardone (Forza Italia) chiedono le dimissioni di Sala per tornare al voto.

L'INCHIESTA SUL MAXI APPALTO MILIONARIO DI EXPO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento