La protesta delle sardine in arrivo a Milano: si organizza manifestazione in piazza Duomo

Su Facebook è stata creata una pagina per replicare la mobilitazione di Modena e Bologna anche nel capoluogo lombardo

La protesta a Modena (Foto Ig/Gd bassa)

La protesta anti Lega, dopo il successo di Bologna e Modena, è in arrivo anche a Milano. Su Facebook nasce la pagina 'Sardine a Milano', che ha l'intento di organizzare una manifestazione in piazza Duomo. 

L'obiettivo, scrivono gli organizzatori è quello di far emergere la 'sinistra subacquea', la stessa che si è appropriata delle piazze delle due città dell'Emilia Romagna e che testimonia l'esistenza di una "coscienza collettiva ben radicata che non si identifica in un partito, o meglio che in parte probabilmente si identifica nei tanti partiti che costituiscono il variegato e frazionato mondo della sinistra, che esercita sistematicamente e quotidianamente quei valori progressisti legati all'idea di giustizia sociale che sono contenuti nella nostra Costituzione".

A Milano, continuano gli organizzatori, questa sinistra si è fatta sentire quando "migliaia di ombrelli aperti sotto una pioggia battente e un freddo pungente, hanno organizzato una scorta solidale a Lilliana Segre. Vicine per condividere gli ombrelli migliaia di sardine hanno ribadito il valore dell'antifascismo e dichiarato la mai cessata resistenza all'odio".

Cos'è il movimento delle sardine

"Le sardine di Milano - si legge sull'omonima pagina Facebook - non odiano nessuno, si oppongono e contrastano la cultura dell'odio e la paura dell'altro e con questo spirito affronteranno le prossime piazze e le prossime iniziative". L'appuntamento per la manifestazione in piazza Duomo dovrebbe essere previsto per l'1 dicembre. Il simbolo, come per Bologna e Modena, quello delle sardine, sia perché ci si aspetta di essere in tanti e quindi di doversi stringere come gli amati pesciolini nelle scatole di latta sia perché l'immagine vuole essere quella di un grande insieme di individui silenziosi che si oppone all'odio urlato dai leghisti.

Il gruppo delle sardine è stato creato da Mattia Santori, 32 anni, insieme a tre amici coetanei in occasione del comizio di Matteo Salvini di giovedì 14 novembre a Bologna: l'obiettivo iniziale era di portare in piazza un numero di contestatori pari a quello dei partecipanti all'evento della Lega. La realtà ha però superato le aspettative perché sono scese a protestare circa 15mila persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento