Saviano e lo "sfottò" a Boni su Twitter

"Non voleva darmi la cittadinanza onoraria, ora è indagato per corruzione". Lo "sfottò" di Roberto Saviano per Davide Boni, presidente del Consiglio regionale

Non ha resistito a prendersi una piccola rivincita, Roberto Saviano, con il presidente del Consiglio regionale lombardo Davide Boni.  Lo scrittore, infatti, è stato insignito qualche mese fa della cittadinanza onoraria milanese; Boni aveva espresso parere negativo, come del resto tutto il Carroccio. 

Nel pomeriggio di martedì 6 marzo un piccolo "sfottò" (nemmeno tanto velato) su Twitter: "Per Davide Boni non meritavo la cittadinanza milanese. Oggi è indagato per corruzione". Boni è finito nel registro degli indagato per un presunto giro di tangenti su concessioni edilizie. 

 

    saviano-boni

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento