Saviano e lo "sfottò" a Boni su Twitter

"Non voleva darmi la cittadinanza onoraria, ora è indagato per corruzione". Lo "sfottò" di Roberto Saviano per Davide Boni, presidente del Consiglio regionale

Non ha resistito a prendersi una piccola rivincita, Roberto Saviano, con il presidente del Consiglio regionale lombardo Davide Boni.  Lo scrittore, infatti, è stato insignito qualche mese fa della cittadinanza onoraria milanese; Boni aveva espresso parere negativo, come del resto tutto il Carroccio. 

Nel pomeriggio di martedì 6 marzo un piccolo "sfottò" (nemmeno tanto velato) su Twitter: "Per Davide Boni non meritavo la cittadinanza milanese. Oggi è indagato per corruzione". Boni è finito nel registro degli indagato per un presunto giro di tangenti su concessioni edilizie. 

 

    saviano-boni

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, furto nella casa in Duomo: sparite valigie, 5mila euro e le chiavi della Porsche

Torna su
MilanoToday è in caricamento