Firme false: indagato l'assessore provinciale Garnero

Silvia Garnero, assessore alla moda e agli eventi della Provincia di Milano, nonché nipote della parlamentare di Forza Italia Daniela Santanché, risulta indagata per falso in atto pubblico

Silvia Garnero

Silvia Garnero, assessore alla moda e agli eventi della Provincia di Milano, nonché nipote della parlamentare di Forza Italia Daniela Santanché, risulta indagata per falso in atto pubblico dalla procura di Milano in un'inchiesta con al centro i referendum sulla giustizia promossi qualche mese fa dai radicali.

Secondo l'indagine, coordinata dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo e dal pm Paolo Filippini e condotta dalla sezione di pg dei carabinieri, Silvia Garnero avrebbe certificato come regolari alcune decine di firme raccolte per la presentazione dei referendum, poi risultate false.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento