Stanca: “Expo, occasione di sviluppo e cooperazione”

Stanca alla Farnesina per il vertice dei Ministri dello Sviluppo del G8. L’ad ribadisce l’importanza di Expo sia per Milano che per il resto del mondo: “un’occasione di sviluppo e cooperazione tra paesi in via di sviluppo e mondo avanzato”

L'amministratore delegato di Expo, Lucio Stanca, è oggi alla Farnesina per intervenire alla riunione dei Ministri dello Sviluppo del G8. Stanca ha dichiarato che “Milano lascerà come eredità permanente dell'Esposizione Universale del 2015 un Centro di Sviluppo Sostenibile, un landmark immateriale, un progetto di sostenibilità in grado di coniugare identità ed eredità dell'Expo".

Il progetto ha proseguito il numero uno di So.Ge, rappresenta: “una legacy permanente capace di proporre la città di Milano quale snodo di una rete di conoscenze, formazione e cooperazione sui temi dell'alimentazione, della produzione agricola, della protezione dell'ambiente, della biodiversità, della salute e dello sviluppo sostenibile”.

 Per Stanca è importante considerare Expo come uno strumento che possa fornire risposte alle emergenze dei paesi in via di sviluppo: un punto di incontro tra questi ultimi e quelli tecnologicamente avanzati.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento