Dopo la batosta con Pisapia, Boeri ci riprova: "Mi candido alle Primarie Pd"

L'assessore alla cultura si candida alle Primarie per le Politiche del Pd: "Vorrei che altri facessero il passo; è un'intelligenza collettiva a vincere"

Dopo la poco fortunata campagna per le Primarie come sindaco di Milano - corsa ricompensata, però, con la poltrona dell'assessorato alla Cultura - Stefano Boeri ci riprova. In una lunga intervista a Repubblica, Boeri annuncia la sua "candidatura per le primarie nazionali del Pd". Un gesto, forse, non troppo "vicino" a Bersani, che l'aveva appoggiato due anni fa.  

L'assessore spiega su Facebook le motivazioni che l'hanno portato a questo passo. "Vorrei che le primarie fossero un'occasione per portare ossigeno di idee e nuove visioni nel partito Non un duello tattico tra rappresentanti di coalizioni e schieramenti precostituiti. Non se ne può più", spiega.

E ancora: "Vorrei che le primarie diventassero una grande consultazione di idee, mettendo a confronto tutte, proprio tutte le anime dell'elettorato Pd. Non le correnti e le componenti interne".

E in ultima battuta: "Vorrei che altri facessero questa scelta di disponibilità. Perchè a vincere le primarie non è mai solo il candidato vincente, ma l'intelligenza collettiva delle migliaia di donne e uomini che - grazie a questa grande consultazione - si sentono rappresentati in una visione condivisa del loro e nostro futuro".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, gira in strada con tre zaini in spalla: dentro ha 2,3 chili di droga e 10mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento