"Sostegno finanziario o sarà difficile pagare gli stipendi": l'appello di Sala al Governo

Il primo cittadino di Milano ha lanciato un appello al Premier. I trasporti? "Saranno il problema principale"

Giuseppe Sala e Il Premier Giuseppe Conte

Un sostegno finanziario per poter far andare avanti la città. È quanto ha chiesto al governo il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando ai microfoni del TgR a proposito delle difficoltà finanziarie del Comune dovute al coronavirus: "Non posso che chiedere un sostegno finanziario. Al momento ce la facciamo ma è ovvio che passando i mesi saremmo in difficoltà anche per pagare gli stipendi".

Il sindaco ha affrontato anche il discorso della ripartenza. Palazzo Marino sta lavorando molto sulle "prenotazioni di servizi, dovremo evitare code. Il tema scuole? Daremo aiuto su giugno e luglio, un aiuto molto concentrato su spazi aperti. Quindi non didattica ma gioco e sport, utilizzando magari i cortili delle scuole e i parchi".

Il nodo principale nodo da sciogliere, tuttavia, è quello dei trasporti e il sindaco lo sa bene: "Sarà il principale problema, in base a cosa riaprirà potremo dimensionare il bisogno di servizio e" stabilire "con quali regole" farlo. Per il momento sono diverse le soluzioni sul tavolo di Palazzo Marino ma devono essere ancora valutate tutte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, parlando dell'inchiesta sul Pio Albergo Trivulzio, Sala ha commentato: "Oggi serve che i vertici del Trivulzio e l'Ats siano molto trasparenti rispetto a chi indaga".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento