Tares, consiglieri regionali della Lega: "Pagheremo alla regione anziché allo Stato"

"Vogliamo pagare le tasse, ma al territorio a cui reputiamo giusto pagarle"

I consiglieri leghisti in conferenza stampa (foto Lega Nord)

Singolare protesta fiscale dei consiglieri regionali della Lega Nord. Il gruppo ha annunciato che la parte di Tares destinata allo Stato verrà versata sul conto corrente della regione, in segno di protesta contro i tagli e il patto di stabilità. Si tratta di 30 centesimi al metro quadro.

"Le tasse le paghiamo, ma dove reputiamo sia giusto che vadano pagate. Ossia sul nostro territorio, tanto più se riguardano un servizio che viene effettuato e svolto sul territorio", ha spiegato il capogruppo Massimiliano Romeo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Certosa

      Cimitero Maggiore, prete fa saluto romano per commemorare rapinatore di estrema destra

    • Cronaca

      Milano, ritrovato il 14enne Andrea Vollaro

    • Incidenti stradali

      Incidente sull'Autostrada A4, alle porte di Milano: arriva l'elisoccorso, traffico in tilt | Foto

    • Sport

      Inter e Milan, ecco la nuova maglia | Foto

    I più letti della settimana

    • Milano, ecco la marcia contro l’accoglienza: la destra in piazza per dire “no ai clandestini”

    • Ivan Scalfarotto si è sposato a Milano: prima unione civile di un membro del governo

    • Attentato a Manchester, Sala: “Si alzano i livelli di allerta, controlli a San Siro per i concerti"

    • Berlusconi fonda un nuovo partito, ecco Movimento animalista: "Puntiamo al 20%"

    • Bufera sul nuovo difensore regionale Carlo Lio: "Ha la terza media, inadeguato"

    • Elezioni comunali Buccinasco 2017: i candidati della Lega Nord

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento