Tares, consiglieri regionali della Lega: "Pagheremo alla regione anziché allo Stato"

"Vogliamo pagare le tasse, ma al territorio a cui reputiamo giusto pagarle"

I consiglieri leghisti in conferenza stampa (foto Lega Nord)

Singolare protesta fiscale dei consiglieri regionali della Lega Nord. Il gruppo ha annunciato che la parte di Tares destinata allo Stato verrà versata sul conto corrente della regione, in segno di protesta contro i tagli e il patto di stabilità. Si tratta di 30 centesimi al metro quadro.

"Le tasse le paghiamo, ma dove reputiamo sia giusto che vadano pagate. Ossia sul nostro territorio, tanto più se riguardano un servizio che viene effettuato e svolto sul territorio", ha spiegato il capogruppo Massimiliano Romeo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Darsena zeppa di rifiuti e alghe: il triste spettacolo dell'inciviltà

    • Cronaca

      Incidente in Piazzale Cantore, si è costituito il pirata della strada: è un ragazzo di 27 anni

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Lombroso, schianto tra motocicletta e bici: un morto e un ferito grave

    • Cronaca

      Sciopero dei treni a Milano giovedì e venerdì 30 settembre: orari e informazioni

    I più letti della settimana

    • Profughi a Milano: "Ora la maggior parte vuole restare"

    • Ormai è deciso: cittadinanza onoraria di Milano al Dalai Lama

    • "Chi vorresti per gli Ambrogini"? L'assessore lo chiede sul web

    • Consiglio comunale, niente seggio ai Radicali: la decisione del Tar

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento