Tares, consiglieri regionali della Lega: "Pagheremo alla regione anziché allo Stato"

"Vogliamo pagare le tasse, ma al territorio a cui reputiamo giusto pagarle"

I consiglieri leghisti in conferenza stampa (foto Lega Nord)

Singolare protesta fiscale dei consiglieri regionali della Lega Nord. Il gruppo ha annunciato che la parte di Tares destinata allo Stato verrà versata sul conto corrente della regione, in segno di protesta contro i tagli e il patto di stabilità. Si tratta di 30 centesimi al metro quadro.

"Le tasse le paghiamo, ma dove reputiamo sia giusto che vadano pagate. Ossia sul nostro territorio, tanto più se riguardano un servizio che viene effettuato e svolto sul territorio", ha spiegato il capogruppo Massimiliano Romeo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Video

      Milano, il saluto di Papa Francesco a tutta la città: “Grazie, ricevuto con il coeur in man”

    • Cronaca

      La giornata di Papa Francesco a Milano: dal Duomo al carcere passando per gli "ultimi"

    • Cronaca

      Litigano dopo il casinò: cerca di sgozzare l’amico a bottigliate davanti a due donne

    • Incidenti stradali

      “Benvenuti a Buccinasco”: l’auto si schianta, sale sulla rotatoria e resta “incastrata” | FOTO

    I più letti della settimana

    • 14enne inseguita dopo essere scesa dal tram, Gratosoglio in piazza

    • Municipio 8, l'Anpi contro il consigliere di Lealtà Azione per le Ardeatine e via Rasella

    • Candidato di Fi su Facebook: «Ma quale Bella Ciao, ai bambini si deve far cantare Faccetta Nera»

    • "All'est sono tutte sexy e sottomesse": Pd Milano chiede dimissioni in Rai

    • Città Studi, 200 in protesta a Palazzo Marino: "Non trasferite la Statale a Expo"

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento