Tares, consiglieri regionali della Lega: "Pagheremo alla regione anziché allo Stato"

"Vogliamo pagare le tasse, ma al territorio a cui reputiamo giusto pagarle"

I consiglieri leghisti in conferenza stampa (foto Lega Nord)

Singolare protesta fiscale dei consiglieri regionali della Lega Nord. Il gruppo ha annunciato che la parte di Tares destinata allo Stato verrà versata sul conto corrente della regione, in segno di protesta contro i tagli e il patto di stabilità. Si tratta di 30 centesimi al metro quadro.

"Le tasse le paghiamo, ma dove reputiamo sia giusto che vadano pagate. Ossia sul nostro territorio, tanto più se riguardano un servizio che viene effettuato e svolto sul territorio", ha spiegato il capogruppo Massimiliano Romeo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, fiamme davanti al consolato tunisino: sono state causate da un ordigno incendiario

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'autostrada A4, si schianta contro il guardrail: gravissimo un 42enne

  • Cronaca

    Latitante sorpreso al bar con una birra: arrestato da due carabinieri liberi dal servizio

  • Cronaca

    L'incubo del treno dopo la strage di Pioltello: "I pendolari non tornano al lavoro"

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale Ovest, camion perde il carico che cade sulle auto: 6 feriti, uno grave

  • Incidente a Truccazzano, si schianta in moto contro un'auto e vola in un fosso: uomo grave

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Lapo Elkann, incidente con la super Ferrari: sportello distrutto, danni per oltre 30mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento