Renzo Canciani alla Fondazione LaVerdi

Assume l’incarico di responsabile dei progetti speciali e delle relazioni esterne e istituzionali

Renzo Canciani da oggi assume da oggi l'incarico di responsabile dei Progetti speciali e delle Relazioni esterne e istituzionali della Fondazione laVerdi. Si occuperà, in particolare, delle iniziative de laVerdi per Expo 2015.

Canciani ha cessato alla fine di agosto il suo rapporto professionale con la RAI, dove ricopriva l'incarico di direttore del Centro di produzione di Milano.

Entrato nella Tv di stato oltre 25 anni fa come responsabile della Direzione comunicazione immagine e Ufficio stampa della sede di Milano, è stato direttore delle sedi Rai della Valle d'Aosta e della Liguria e responsabile dei rapporti con enti e istituzioni per Expo 2015.

Dopo la laurea in Scienze Politiche conseguita all'Università Statale di Milano, si è impegnato nel lavoro sindacale (Segretario FLM di Milano, sindacato unitario dei metalmeccanici; responsabile Ufficio internazionale della UIL).

Terminata quell'esperienza, è diventato direttore delle Relazioni pubbliche e Comunicazione esterna del Raggruppamento Alfa Romeo, con un'esperienza anche nella consociata USA, per poi passare con analogo incarico al Gruppo Efim (MCS/Aluminia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si segnala anche la responsabilità della Promozione e immagine dell'Orchestra Sinfonica della Rai di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento