Nuovo anno scolastico, assessore Rizzoli: "Vaccinare è un dovere"

Fontana insieme al governatore Fontana in una scuola del Milanese

"I bambini, ad eccezione di quelli immunodepressi, che vanno protetti, vanno vaccinati perché i vaccini sono la nostra terapia più sicura e più efficace". Lo ha detto l'assessore regionale all'istruzione Melania Rizzoli nel corso dell'inaugurazione del nuovo anno scolastico all'Istituto comprensivo statale Copernico di Corsico (Milano), dove si è recata il 12 settembre insieme al governatore della regione Lombardia Attilio Fontana. 

Rizzoli si è poi dichiarata pro vaccini, definendoli "l'unico strumento in grado di prevenire malattie che una volta erano mortali e che ora abbiamo debellato". Vaccinare "è un dovere verso i nostri figli e verso le nuove generazioni", ha poi aggiunto l'assessore. Nel corso dell'apertura dell'istituto scolastico Fontana si è poi rivolto ai ragazzi dicendo:  "La conoscenza rende liberi. E libertà significa possibilità di non essere condizionati". Il presidente ha poi esortato gli studenti a studiare "ascoltare gli insegnanti" e crescere nel rapporto con gli amici, "perché la scuola è una palestra di vita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rizzoli, infine, ha commentato anche il tema delle cattedre scoperte, affermando che la regione si è già impegnata da subito "per dare una risposta immediata, affinché tutte le scuole della Lombardia abbiano un preside e un corpo docente all'altezza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento