Milano, genitori senza certificato dei vaccini: bimbo lasciato a casa dal nido

Unico caso in città. Tutti gli altri bambini avevano documentazione regolare

Repertorio

I genitori insistevano perché il figlio entrasse all'asilo nido nonostante non fossero in possesso dei certificati dei vaccini. E il bambino è stato lasciato a casa. Da quanto risulta a Palazzo Marino questo è stato l'unico caso in cui è stato negato l'accesso a scuola perché la documentazione sui vaccini richiesta risultava mancante. Il 5 settembre, giorno di riapertura delle strutture scolastiche, tutti gli altri piccoli milanesi sono entrati regolarmente alla scuola materna e al nido. 

Tra le 500 famiglie con bambini fino a 6 anni ancora non in regola con i certificati medici delle vaccinazioni, inoltre, circa due terzi hanno inviato i documenti necessari dopo la comunicazione di avviso da parte dell'amministrazione comunale. Per supportare i genitori nell'espletamento delle procedure richieste, il Comune ha messo a disposizione un centro di documentazione in Alzaia Naviglio Grande 20. La scadenza per presentare i documenti necessari alla frequenza scolastica è il 7 settembre.

Dopo la data stabilita, il Comune ha stabilito che le famiglie sprovviste di certificati o prenotazioni delle vaccinazioni non potranno fare accedere i propri figli a scuola. Di recente, a livello regionale, il 95% dei bambini fino a 6 anni ha ottenuto copertura vaccinale. Questo risultato si deve alla  legge sull'obbligatorietà della vaccinazione per frequentare le scuole d'infanzia e all'introduzione di un'anagrafe vaccinale che monitora le famiglie non in regola.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento