← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Esposto comportamento illegittimo comunicazione sciopero Trenord 8/3/2017

"Buongiorno, sono un privato cittadino che usufruisce abitualmente del servizio ferroviario della società pubblica Trenord. Come forse saprete, è stato comunicato uno sciopero, diramato dalle sigle sindacali, per la giornata dell'8/3/2017. Queste comunicazioni sono diramate oltre ai normali canali in stazione anche sul sito web della società stessa. E' però subito evidente che questa comunicazione ha qualche elemento sinistro. Ogni avviso di sciopero deve essere comunicato dalla società almeno 7 giorni prima e questa comunicazione deve contenere le modalità dello sciopero stesso. Peccato che fino a venerdì 3/3/2017 compreso nessun avviso è pubblicato sul sito. Solo in data odierna (4/3/2017) fa capolino una comunicazione. Ciò nonostante l'avviso viene diramato come se fosse stato pubblicato il giorno 2/3/2017 facendo ricadere la società Trenord S.r.l. nel giusto, concorde alla normativa vigente. Ho già dato seguito un esposto scritto al società pubblica garante degli scioperi CGSSE anche tramite messaggio di posta certificata che di seguito vi allego. Esso contiene inoltre il link ad un documento preso dal servizio pagine cache di Google.it. Come saprete, Google.it salva automaticamente istantanee di pagine di tutti i siti presenti sul noto motore di ricerca. Tramite esso sono riuscito ad individuare la sezione avvisi del sito Trenord.it alla data 2/3/2017 alle ore 21:31 che potete individuare a questo link http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:http://www.trenord.it/it/media-news/avvisi.aspx . Vi consiglio di visitare il più presto possibile la pagina in quanto viene periodicamente aggiornata sui risultati più recenti. A questa pagina, per tale giornata, non era ancora presente la comunicazione di sciopero. Questo fatto prova la mia tesi ovvero: la società Trenord S.r.l. falsifica deliberatamente la data dell'avviso di sciopero per conformarsi con la normativa vigente sebbene palesemente in ritardo. Questo atteggiamento illegale implica un difetto di informazione alla propria clientela pertanto gli utenti male informati scopriranno in ritardo tale evento e questo crea numerosi disagi. Di seguito il messaggio di posta certificata inoltrato al garante: Buongiorno, vi scrivo per denunciare l'abuso di comunicazione da parte della società Trenord S.r.l delle modalità di sciopero del servizio pubblico del giorno 8/3/2017. Come comunicato dalle sigle sindacali aderenti viene comunicato uno sciopero del personale Trenord S.r.l per la giornata dell'8/3/2017. Tuttavia la società stessa dà comunicato di tale evento solo durante la giornata di Venerdì 4/3/2017 pertanto al di fuori del periodo di avviso previsto dalla normativa degli scioperi. Sul sito internet Trenord.it viene diramata la comunicazione di sciopero con data 2/3/2017 quindi due giorni prima della effettiva presenza sul sito, facendo risultare tale comunicazione nel normale periodo di avviso di sciopero. Vorrei denunciare pertanto il comportamento illegale assunto dalla società Trenord S.r.l. che non si limita ad informare in ritardo i propri utenti di uno sciopero imminente ma che falsifica deliberatamente la data di avviso di sciopero in modo da conformarsi alla normativa vigente. A suffragare questa tesi, oltre alla mia testimonianza diretta di quanto pubblicato giornalmente sul sito, vi è anche il salvataggio automatico da parte del motore di ricerca Google.it delle pagine del sito in certi istanti temporali. Questa funzione chiamata "cache" è raggiungibile da qualsiasi utente. Alla data 2/3/2017 alle ore 21:31 alla sezione avvisi non compariva ancora l'avviso di sciopero indetto dalle sigle sindacali, pertanto vi allego tale prova in questo documento accisibile tramite questo link https://1drv.ms/i/s!Aq7h4TPqphVWhuBHwMfjBOwKUsvM6A oppure presente in allegato. Mi permetto di indicare che questa modalità è stata adottata spesso in passato. In attesa di un vostro riscontro. Cordiali saluti, Marco Tognoli Spero che questi dati possano ritenersi utili per denunciare il comportamento ostile di questa società. Per riscontri o chiarimenti non esitate a contattarmi. Cordiali saluti, Marco Tognoli".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Segnalazioni popolari

    • Segnalazioni

      Via Pellegrino Rossi: il regno dei writers

    • Segnalazioni

      Via Carlo Imbonati e' un ghetto risse continue e spacciano sotto casa

    • Segnalazioni

      Panorami a Milano in Piazza dell'Ospedale Maggiore, 3: "Ospedale Niguarda"

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento