← Tutte le segnalazioni

Altro

Truffa universitaria

Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 · Bicocca

"Buongiorno, ho letto un vostro recente articolo riguardante l'università Bicocca di Milano e volevo segnalare una truffa di cui sono rimasto vittima presso tale istituzione pubblica (truffa che ho già denunciato anche all'autorità giudiziaria), relativa al Master di secondo livello in ortodonzia e gnatologia diretto dal dottor Marcello Maddalone. Il corso, del costo di circa 4000 euro da versarsi anticipatamente, e descritto con toni magniloquenti, consiste in realtà in nient'altro che una colossale falsificazione documentale a cui gli iscritti vengono costretti a prestarsi se vogliono conseguire il titolo al termine di due anni in cui non svolgono altra attività che quella di liberi frequentatori del reparto odontoiatrico dell'ospedale San Gerardo di Monza e non sostengono alcun esame. In sostanza sotto le mentite spoglie del Master universitario viene venduto l'accesso al reparto a chi desidera frequentarlo in autonomia e l'attestazione del titolo a chi invece è già titolare di attività in proprio e non è quindi interessato alla frequenza ma alla pergamena. Un riunito odontoiatrico viene messo a disposizione una volta al mese e viene poi fatta figurare una frequenza settimanale. Non viene svolta alcuna attività didattica e chiunque sollevi delle perplessità viene trattato per le spicce e invitato a levarsi di torno. Le norme sulla trasparenza vengono sistematicamente calpestate, anche quelle contenute negli stessi regolamenti dell'ateneo, che di fronte alle denunce (la mia non giungeva per prima) rifiuta di rispondere di qualsiasi addebito alzando un muro di omertà. Non so se possiate dare una qualche pubblicità alla cosa ma nel caso sarei disposto a dare informazioni più dettagliate. Grazie".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Che schifo

  • Bravissimi, formazione d'eccellenza, quindi un pezzo di carta che fa bella figura incorniciato nello studio del professionista compiacente!

Segnalazioni popolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento