homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Gli stacca il pene a morsi perché non le paga la prestazione sessuale

Una prostituta avrebbe preso a morsi il pene di un cliente che non voleva 'saldare il conto'.

Morso

 

Gli avrebbe staccato il pene a morsi perché si sarebbe rifiutato di pagare la prestazione sessuale di cui aveva beneficiato. La storia arriva direttamente dallo Zimbawe, dove una prostituta avrebbe così risposto al rifiuto del cliente di saldare il conto. La donna, una lucciola di 34 anni e il suo cliente di 38, dopo aver consumato l'atto sessuale, si sarebbero 'scontrati in questi termini' in camera da letto.

Dopo avergli staccato il pene con la sola forza dei denti, si sarebbe recata in giardino per sputarlo. L'uomo è stato portato all'ospedale, dopo esser stato trovato in una pozza di sangue. 

 

 
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Arconate, si tuffa nel Villoresi ma resta sott'acqua per oltre un'ora: muore un 13enne

    • Cronaca

      Terremoto e morti nel centro Italia: raccolte di indumenti e viveri a Milano

    • Cronaca

      Aeroporto di Malpensa, attivisti invadono la pista di atterraggio: appeso uno striscione

    • Cronaca

      Terremoto in Centro Italia: la colonna mobile dei vigili del fuoco parte da Milano

    I più letti della settimana

        Torna su
        MilanoToday è in caricamento