Berlusconi vende il Milan, firmato l'accordo coi cinesi

Sarebbe stato firmato l'accordo preliminare per la vendita a una cordata cinese

Silvio Berlusconi con Sinisa Mihailovic

Dopo l'Inter anche il Milan parla cinese. A 30 anni esatti dal suo esordio nel mondo del calcio Silvio Berlusconi avrebbe venduto il club rossonero. I nuovi proprietari? Una cordata di cui fanno parte sia imprenditori che il governo di Pechino, secondo quanto trapelato.

La Fininvest avrebbe ceduto il 99,93% del capitale azionario per circa 700 milioni di euro (debiti inclusi). Per il momento sarebbe stato sottoscritto il contratto preliminare, la firma del documento di cessione dovrebbe arrivare per la fine dell'anno.

Vendita con colpo di scena. Il club rossonero sarebbe stato comprato dal gruppo orientale rappresentato dal manager Yonghong Li che ha trattato tutto con il massimo riserbo. Nei mesi scorsi il club aveva ricevuto le attenzioni dai manager Gancikoff e Galatioto, oltre che dal gruppo Fosun. Tutti rimasti fuori dall'operazione.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Gli alimenti alternativi al caffè che ti tengono sveglio

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento