Berlusconi sul Milan: "Quando lo vedo giocare mi viene il mal di stomaco"

L'ex presidente rossonero, intervistato da Radio Capital, a "gamba tesa" sul nuovo Milan cinese

Silvio Berlusconi (Repertorio)

Anche lontano dalla proprietà del Milan, Silvio Berlusconi rimane ancorato alla sua passione per il calcio. L'ex presidente si è sentito al telefono per gli auguri di 40 anni all'allenatore Rino Gattuso, ex bandiera del Milan berlusconiano, e da quel che si è saputo hanno parlato anche della formazione. Proprio come ai vecchi tempi, quando il Cavaliere tentava di "dettare" al mister di turno i giocatori da mettere in campo e lo schema da utilizzare.

A Berlusconi pare non piaccia il 4-3-3 a una sola punta scelto da Gattuso. «Quando vedo il Milan giocare così, con un modulo inconsueto e sbagliato, soffro di reale mal di stomaco», ha spiegato l'ex presidente intervistato da Radio Capital. Spazio anche per tornare sulla (sofferta) vendita. «E' il calcio dei petrodollari, non era più possibile riportare la squadra a livelli competitivi internazionali», ha affermato Berlusconi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento