Calciomercato Milan, Galliani: "Kakà? Sarebbe bello ma è impossibile"

L'ad dei rossoneri spiega perché l'attaccante brasiliano del Real Madrid, non potrà vestire nuovamente la maglia milanista. Galliani poi lancia una frecciati ai calciatori: "Dovrammo pagare il contributo di solidarietà"

Ricardo Kakà non è Mister X. L'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani chiude le porte ad un possibile ritorno del brasiliano a Milano, spiegano nel dettaglio le ragioni che rendono impercorribile l'ipotesi dell'acquisto del brasiliano: "Sarei felice quanto Gattuso - dice ai microfoni di 'Sky Sport 24' - di vederlo nuovamente a Milanello ma ha dei costi troppo elevati per venire al Milan. Dovrebbe tagliarsi lo stipendio molto di più di quanto fatto da Fabregas per andare al Barca, senza contare che poi dovremmo prenderlo per forza a titolo definitivo altrimenti a causa della fiscalità spagnola si creerebbero grossi problemi di costi. Mi spiace deludere i tifosi ma l'ipotesi Kakà è impercorribile. Qualcosa però può succedere...". Quel qualcosa sarà l'acquisto di uno, o tutte e due, tra Montolivo e Aquilani che sono i nomi più gettonati, più l'ex Roma del fiorentino. Il sogno di Allegri è invece Schweinsteiger ma il Bayern ha pretese troppo alte per le casse rossonere. A proposito di soldi, Galliani ne approfitta anche per mandare un messaggio ai calciatori, prendendo come parametro la manovra del governo sul contributo di solidarietà: "Anticipo che per noi graverà al 100% sui calciatori. Se non sarà così facciano lo sciopero tutta la vita. È un aspetto sul quale non si transige. È una tassa che pagheranno loro e non le società. Questa cosa va al di là dei contratti, del netto e del lordo. Tutti i club che ho sentito sono d'accordo con me e spero che il presidente dell'Aic Damiano Tommasi capisca, altrimenti può anche scioperare per sempre. In caso ci dovranno spiegare perchè certi 'signorini' che guadagnano 10 milioni di euro l'anno non vogliono pagare il loro contributo allo Stato".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento