Inter-Bologna, per il Capodanno tutte le maglie dei giocatori interisti in cinese

La novità

Le maglie

Si avvicina il Capodanno cinese ed in occasione del match casalingo di domenica contro il Bologna, i nerazzurri indosseranno una maglia speciale dedicata alle celebrazioni per l'anno del Maiale che prenderanno il via martedì 5 febbraio.

Per la prima volta un club di Serie A scenderà in campo in un match ufficiale con i nomi cinesi dei calciatori stampati sul retro delle maglie da gioco. Questo evento unico nel campionato italiano farà parte di una serie di contenuti pensando ai fan dalla Cina ma non solo: sui LED a bordocampo, durante il match, scorreranno dei messaggi di auguri inviati dai fan attraverso Weibo, mentre nei prossimi giorni saranno rilasciati dei contenuti video - alcuni in esclusiva per i canali social cinesi della Società - con protagonisti Milan Skriniar, Radja Nainggolan, Keita Balde e Matteo Politano. 

Domenica Inter-Bologna: tutti i numeri e le curiosità

I nerazzurri tornano subito in campo per il campionato: domenica al "Meazza" c'è Inter-Bologna. In collaborazione con Opta, ecco numeri e curiosità del match.

Sfida numero 144 in Serie A tra Inter e Bologna. I nerazzurri conducono il bilancio con 69 successi, contro i 39 dei rossoblù, completano 35 pareggi. L'Inter ha ottenuto 69 successi in Serie A contro il Bologna, solo contro la Roma ne ha collezionati di più (72). L'Inter è imbattuta da nove incontri di Serie A contro il Bologna, parziale in cui ha collezionato cinque successi e quattro pareggi. L'Inter ha vinto 40 dei 71 precedenti casalingi contro il Bologna in campionato (completano 21 pareggi e 10 sconfitte).

Radja Nainggolan ha segnato il suo primo gol in Serie A contro il Bologna, nell'ottobre 2010. Anche la sua prima marcatura in nerazzurro è arrivata contro i rossoblù, al suo esordio con questa maglia, lo scorso settembre. Per la prima volta in questo campionato l'Inter dovrà fare a meno di Matteo Politano: l'attaccante italiano era infatti l'unico giocatore di movimento ad essere sceso in campo in tutti e 21 gli incontri dei nerazzurri nel torneo in corso.

Mauro Icardi è a secco da cinque gare di campionato, l'ultima volta che ha registrato un digiuno più lungo in Serie A è stato tra marzo e maggio 2013, nove incontri consecutivi con la maglia della Sampdoria. Icardi ha segnato quattro gol nelle sue ultime cinque sfide di campionato contro il Bologna, inclusa la sua prima marcatura multipla in nerazzurro, doppietta nell'aprile 2014 al Meazza. Tra i portieri con almeno 20 presenze nei cinque maggiori campionati europei in corso, Samir Handanovic è quello con la percentuale di parate più alta: 80.5%. Il Bologna è la vittima preferita in Serie A di Danilo D'Ambrosio, tre centri per il difensore nerazzurro, l'ultimo dei quali nel marzo 2016 al Meazza. Antonio Candreva ha segnato sia il suo primo sia il suo ultimo gol in Serie A contro il Bologna, rispettivamente nel febbraio 2010 e nel settembre 2018.

Rodrigo Palacio - 140 presenze e 39 reti in Serie A con la maglia dell'Inter - è andato in gol in ciascuna delle ultime tre sfide fuori casa da avversario contro i nerazzurri nella competizione. Sono 25 le presenze e cinque gol di Sinisa Mihajlovic da giocatore in Serie A con la maglia dell'Inter, tra il 2004 e il 2006.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

Torna su
MilanoToday è in caricamento