Bologna-Inter diretta streaming: dove vedere la partita live

Bologna e Inter si affrontano per l'undicesima giornata di Serie A. La partita è alle 18 di sabato 2 novembre

Lukaku

Bologna Inter è in programma alla 18 di sabato 2 novembre 2019. La partita è valida per l'undicesima giornata di Serie A (segui qui la diretta live).

Bologna Inter: casa nerazzurra

"Noi dobbiamo cercare di fare del nostro meglio. Come ha detto Gasperini, oggi parlare di scudetto è un aspetto mediatico". Così il tecnico dell'Inter Antonio Conte nella conferenza stampa alla vigilia della gara con il Bologna.

"Abbiamo iniziato un percorso, lo stiamo portando avanti, sappiamo dove e cosa fare per migliorare. Ma serve tempo, non c'è una bacchetta magica da parte di nessuno - ha proseguito -. Non possiamo fare paragoni con la mia prima Juve, ma come quell'anno anche noi dobbiamo andare sempre a mille, a duemila all'ora. Se stacchiamo il piede dall'acceleratore è difficile vincere la partita. Ce la dobbiamo andare a cercare con fatica e sudore la vittoria".

Bologna-Inter: i padroni di casa

Uscito sconfitto dalla Sardegna Arena, il Bologna è pronto a riprendere la sua corsa in campionato contro l'Inter. Una montagna ardua da scalare, per gli emiliani, ma con il giusto ottimismo, perché giurano in casa rossoblù, "non esistono imprese troppo grandi da realizzare" se si affrontano con il piglio adeguato, tanta "fame" e tanta "motivazione".

A indicare la rotta da tenere allo stadio Dall'Ara è il tattico bolognese Emilio De Leo nella conferenza stampa della vigilia. "L'Inter - osserva - è una delle squadre più attrezzate del nostro campionato. Ma noi siamo diventati scalatori: il mister Mihajlovic ci ripete sempre che non esistono imprese troppo grandi da realizzare ma esistono solo motivazioni troppo piccole. Dobbiamo metterci tanta motivazione, tanta fame più di loro perchè altrimenti partiamo battuti".

Probabili formazioni di Bologna-Inter

Bologna (4-2-3-1): 28 Skorupski; 15 Mbaye, 23 Danilo, 4 Denswil 11 Krejci'; 16 Poli, 5 Medel; 7 Orsolini, 21 Soriano, 10 Sansone; 24 Palacio. (1 Da Costa, 97 Sarr, 6 Paz, 13 Bani, 25 Corbo, 30 Schouten, 31 Dzemaili, 32 Svanberg, 9 Santander, 17 Skov Olsen,). All.: Mihajlovic. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Destro, Dijks, Tomiyasu.

Inter (3-5-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 6 De Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 23 Barella, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 18 Asamoah; 10 Lautaro, 9 Lukaku (27 Padelli, 13 Ranocchia, 34 Biraghi, 95 Bastoni, 8 Vecino, 12 Sensi, 19 Lazaro, 20 Borja Valero, 16 Politano, 30 Esposito). All.: Conte. Squalificati: nessuno. Diffidati: nessuno. Indisponibili: D'Ambrosio, Sanchez.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: La Penna di Roma. 

La cronaca in diretta della partita

L'inter vince 2 a 1 a Bologna: i gol
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento