Centesimo Giro d'Italia: l'arrivo a Milano. Cronometro a squadre anche per gli "amatori"

Presentata la tappa conclusiva del Giro in rosa, appuntamento il 28 maggio con la Monza-Milano. Al mattino le squadre di amatori si sfideranno sullo stesso percorso che sarà poi solcato dai professionisti

La coppa del Giro d'Italia

Terminerà a Milano il Giro d'Italia 2017, giunto alla sua centesima edizione. Milano, da cui era partito per la prima volta nel 1909. Milano, che è stata tappa conclusiva per 75 volte su 99. L'appuntamento è per il 28 maggio con la tappa finale a cronometro che partirà dall'autodromo di Monza fino all'arrivo in piazza del Duomo, preceduto dal passaggio in altri luoghi simbolici del capoluogo lombardo.

Il Giro d'Italia è vetrina importante perché porterà Milano sugli schermi televisivi del mondo intero: le immagini della corsa raggiungeranno infatti 194 Paesi in tutti i continenti.

E, per la gioia degli "amatori", la mattina del 28 maggio sarà possibile pedalare sullo stesso identico percorso che sarà solcato dai professionisti con una "cronometro a squadre" composte da un minimo di quattro a un massimo di otto atleti. 

I DETTAGLI DELLA TAPPA A CRONOMETRO

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cade in bicicletta, gravi condizioni per un professore del Politecnico

    • Incidenti stradali

      Incidente in viale Legioni Romane, 80enne investito sulle strisce da un anziano: è in coma

    • Cronaca

      Si rifà il naso per 57mila euro, poi minaccia il medico: arrestato tronista di Uomini e donne

    • Cronaca

      Politecnico: armati di coltello, accerchiano gli studenti e li rapinano di cellulari e soldi

    I più letti della settimana

    • Milanisti aggrediti fuori da San Siro dopo il derby: tifoso dell’Inter arrestato dalla polizia

    • Milan, De Sciglio aggredito fuori da San Siro: pugni sulla macchina e spintoni alla madre

    • Milan e Inter, che disastro: i rossoneri cadono in casa

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento