“Non interrompere il sogno di mio figlio”: e Mauro Icardi porta il piccolo tifoso allo stadio

Bel gesto del capitano dell'Inter, che ha risposto all'appello del padre di un suo piccolo tifoso

Icardi e il bimbo

Una lettera appello su Twitter. E un desiderio che diventa realtà. 

Bellissimo gesto di Mauro Icardi, capitano dell’Inter, che nella partita di domenica contro l’Empoli - poi vinta 2-0 dai nerazzurri - ha realizzato il sogno di un suo piccolo tifoso. 

Tutto è iniziato con una lettera che il padre del piccolo ha rivolto a Wanda Nara, fidanzata di Icardi, su Twitter. “Carissima Wanda, da buona mamma che sei, così attenta ai bambini, ti chiedo aiuto - ha scritto l’uomo -. Facendo non pochi sacrifici ho comprato i biglietti con l’Empoli per realizzare il sogno di mio figlio di vedere il suo Maurito dal vivo. Purtroppo sappiamo che il destino ci è avverso - Icardi non ha giocato perché squalificato per il turbolento dopo Juve-Inter -, ma ti chiedo se fosse possibile realizzare il sogno di mio figlio in qualche modo”.

“Il sogno - le parole del papà - di un bimbo di sette anni che vede in Mauro il suo unico eroe. Parla di Mauro ventiquattro ore al giorno e non potergli permettere di vederlo da vivo interrompendo questo sogno mi strazia il cuore. Ti chiedo aiuto Wanda. Grazie di cuore e scusa il disturbo. Un papà che crede nei sogni”.

E il sogno, in pochi giorni, è diventato realtà. Mauro, infatti, ha ospitato il piccolo tifoso a San Siro per la partita, lo ha fatto sedere accanto a sé e gli ha concesso più di una foto e di un sorriso. 

“In un mondo che può apparire così lontano dalla realtà - le parole del papà del bimbo su Twitter - vi assicuro che Mauro e Wanda ci hanno fatto sentire a casa. Splendidi”. 

La lettera del papà e le foto di Mauro e il bimbo insieme a San Siro 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Abbiategrasso

      Precipita nel Naviglio in secca: bambino di 5 anni accompagnato al pronto soccorso

    • Milano Centro

      La storica pasticceria Bellavia potrebbe lasciare Napoli per il centro di Milano

    • Cronaca

      Malore improvviso, muore giovane ricercatore universitario milanese

    • Politica

      Non aveva pubblicato i suoi redditi: multa da mille euro per l’assessore Roberta Cocco

    I più letti della settimana

    • Kennedy, c'è l'accordo tra il Comune di Milano e la Federazione Baseball

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento