Milan, infortunio per Ibrahimovic in allenamento. Tra le ipotesi la fine della carriera

Se si trattasse di uno stiramento, lo stop sarebbe di un mese e mezzo. Ma si teme un problema più serio al tendine di Achille

"Ibra"

Brutto infortunio per l'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic nella mattinata di lunedì 25 maggio 2020, durante l'allenamento. In attesa delle visite mediche, si teme un lungo stop per lo svedese, che ha 39 anni ed è tornato in rossonero a gennaio 2020 con un contratto di sei mesi con opzione di rinnovo per un ulteriore anno.

Secondo i resoconti, "Ibra" si è infortunato durante la partitella di fine allenamento, bloccandosi durante uno scatto per un fortissimo e improvviso dolore al polpaccio. L'ipotesi più ottimistica è quella di uno stiramento del gemello, che gli procurerebbe uno stop di almeno un mese e mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma il timore è quello di un problema più serio al tendine di Achille, che provocherebbe uno stop ben più lungo e forse potrebbe anche mettere fine alla carriera, data l'età dell'attaccante. In ogni caso Ibrahimovic ha lasciato il centro d'allenamento rossonero di Milanello senza ausilii. Nel pomeriggio, come detto, le visite mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento