Inter-Lazio 2-1 | Milito e Pazzini stendono in rimonta i biancocelesti

Ospiti in vantaggio al 30' con Rocchi, bravo a battere Julio Cesar con una bella girata in diagonale. Nel finale di primo tempo Milito pareggia dopo una bella combinazione con Alvarez. Il gol-vittoria lo firma Pazzini

L'Inter batte la Lazio e si prende il quarto posto in classifica scavalcando proprio i biancocelesti. A San Siro, nel posticipo della 19^ giornata di Serie A, i nerazzurri vincono in rimonta per 2-1 dopo che la squadra di Reja era passata in vantaggio con un bel destro di Rocchi. Il pareggio dell'Inter è firmato da Milito, che al 44' infila Marchetti di sinistro. Nella ripresa, al 63', Pazzini completa la rimonta con un preciso pallonetto viziato però da un fuorigioco.

IL MATCH - Partenza a ritmo molto blando a San Siro con l'Inter che non riesce a fare gioco anzi subisce un palo clamoroso di Rocchi che super Julio Cesar ma non riesce a segnare. Molti lanci per Pazzini ma Biava prima e il fuorigioco poi limitano l'ex Sampdoria. La difesa dell'Inter, di solito molto attenta, sbaglia tutto e dorme: tagli di Hernanes per Rocchi che di prima incrocia e batte Julio Cesare: Lazio avanti. Al 35' Alvarez di prima per Nagatomo, Marchetti esce tempestivamente e anticipa il giapponese. Pareggio dell'Inter all'ultimo minuto del primo tempo: uno-due Milito-Alvarez, bel pallone di ritorno per Milito che da posizione angolata batte Marchetti.

Si ricomincia con una selva di cambi: nell'Inter fuori Alvarez (negativa la sua prova, a parte l'azione del gol) e Chivu, dentro Sneijder e Obi. Nella Lazio fuori Hernanes e dentro Matuzalem. Lucio di testa pesca in profondità Pazzini in fuorigioco, l'ex sampdoriano aspetta l'uscita di Marchetti e lo batte con un bel pallonetto: 2-1 al 18'. Lazio vicina al pareggio: Gonzalez pesca Klose solo in area, destro rasoterra da posizione ravvicinata, Julio Cesar non si fa sorprendere e blocca. Grossa occasione sprecata dall'attaccante tedesco. Siluro di Sneijder dalla lunga distanza al 20', Marchetti smanaccia in corner, il pallone era indirizzato all'incrocio. Calcio d'angolo al 34' per la Lazio: Ledesma mette al centro, l'arbitro vede una spinta di Klose ai danni di Lucio e ferma l'azione, l'errore di Rizzoli però è clamoroso perché il fallo (di mano) era di Lucio e sarebbe stato rigore per la squadra di Reja. Non c'è più tempo e vince l'Inter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>> LE PAGELLE <<

TABELLINO - INTER-LAZIO 2-1 
Inter (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu (1' st  Obi); Alvarez (1' st  Sneijder), Zanetti, Cambiasso, Nagatomo; Milito (24' st Faraoni), Pazzini. A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Castaignos, Zarate. All.: Ranieri
Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Zauri (27' st  Cisse), Biava, Dias, Radu; Gonzalez (21' st  Konko), Ledesma, Lulic; Hernanes (1' st  Matuzalem); Klose, Rocchi. A disp.: Bizzarri, Scaloni, Diakite, Del Nero. All.: Reja
Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 30' Rocchi (L); 44' Milito (I); 18' st Pazzini (I)
Ammoniti: Dias (L)

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento