Inter sempre più vicina allo Scudetto, battuta la Lazio 2 a 0

Continua la sua corsa-scudetto l'Inter di Mourinho, che è ancora a +7 dai cugini rossoneri. Bravo Ibrahimovic che segna, serve l'assist del gol a Mutari e poi zittisce la curva, che lo aveva contestato fin dai primi minuti di gara

Vittoria con due gol di scarto anche per l’Inter di Mourinho, che nell’anticipo di sabato batte la Lazio di Delio Rossi per 2 a 0. A segnare i gol in casa Inter sono stati Ibrahimovic e Muntari, rispettivamente al 13esimo e al 24esimo del secondo tempo.

Polemica intorno alla partita è stata causata da Ibrahimovic: l’attaccante è stato fischiato lungamente dalla sua curva per tutta la durata del primo tempo, a causa di alcuni rumors su un suo possibile passaggio al Real Madrid. Quando ha segnato il suo primo gol il giocatore svedese ha zittito la tifoseria, accompagnando il gesto con un altro poco esemplare.

Nonostante l’incidente, l’Inter continua a dominare la classifica del Campionato e sembra sempre più vicino a questo importante traguardo.

INTER-LAZIO 2 a 0

Inter (4-3-2-1): Julio Cesar sv, Santon 6 (11' st Vieira 5.5), Cordoba 5.5, Samuel 6.5, Chivu 6, Zanetti 6, Cambiasso 6, Muntari 7 (31' st Burdisso sv), Figo 6.5, Mancini 5.5 (11' st Crespo 5), Ibrahimovic 7 (1 Toldo, 23 Materazzi, 11 Jimenez, 9 Cruz). All.: Mourinho 6.

Lazio (4-4-2): Muslera 6.5, Siviglia 6.5, Rozehnal 6, Radu 6 (26' st Lichsteiner 6), Kolarov 5.5, Brocchi 6.5, Ledesma 6.5, Matuzalem 6, Del Nero 6 (18' st Foggia 5), Zarate 6.5 (40' st Kozak sv), Rocchi 5 (1 Carrizo, , 29 De Silvestri, 68 Manfredini, 23 Meghni). All.: Rossi 6.5.

ARBITRO: Tagliavento di Terni 7.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Milano, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

Torna su
MilanoToday è in caricamento