Inter che fatica! 2 a 1 all'Udinese

I nerazzurri soffrono ma battono 2-1 i friulani all'esordio stagionale davanti al proprio pubblico. Lucio sblocca al 7', poi il pareggio di Floro Flores e infine il ko firmato dal camerunense

L'Inter vince a San Siro 2 a 1 contro l'Udinese, ma lo fa senza brillare. I nerazzurri sono apparsi con poche idee e senza gioco. Non sembra però essere solo una questione di avvicendamento in panchina tra José Mourinho e Rafa Benitez. I campioni di tutto in carica, sembrano aver perso la compattezza e la fiducia di qualche mese fa. I giocatori hanno meno stimoli, ma è ancora prestissimo per tirare le somme.

All'esordio casalingo Benitez si affida a Wesley Snejder che però parte col freno a mano a centrocampo sembra la sbiadita copia del fantastico giocatore ammirato la scorsa stagione. Non è l'unico, anche Diego Milito sembra aver portato in campo il suo gemello in un attacco dove  a farla da padrone è il match winner Samuel Eto'o. Il tecnico iberico dell'Inter schiera poi dall'inizio Babiany al posto di Pandev, ma il francese è fin troppo timido. Nel primo tempo, comunque, l'Inter mette subito la testa avanti con Lucio che al 7' sfrutta una pessima uscita di Handanovic.

L'Inter però non riesce a gestire il vantaggio. L'Udinese è messa bene in campo e da filo da torcere ai padroni di casa, anzi ho il torto forse di non osare di più nei prima 45 minuti. Subito dopo la mezzora Di Natale, liberissimo, crossa bene al centro per Floro Flores che solo in area di rigore incrocia sul secondo palo e trafigge Julio Cesar.

Nella ripresa Benitez inserisce Cordoba e Pandev per Chivu e Biabiany. Angella, da poco entrato, aiuta l'Inter allungando la mano su un cross dalla sinistra. E' rigore. Dal dischetto va  Eto'o che calcia centrale e debole, ma sulla respinta è bravo a farsi perdonare l'errore. L'Udinese con le ultime forze ci prova. Poco dopo episodio dubbio in area nerazzurra: Pinzi cade in area dopo un contatto con Cordoba scivolato per uno scontro involontario con Lucio. L'arbitro fa proseguire. Nel finale c'è tempo per un clamoroso palo dello stesso Eto'o. L'Inter fatica ma guadagna i tre punti


IL TABELLINO

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Samuel, Chivu (10' st Cordoba); Cambiasso, Mariga, Biabiany (18' st Pandev), Sneijder, Eto'o; Milito (36' Muntari). A disposizione: Castellazzi, Santon, Materazzi, Coutinho. All. Benitez


Udinese: (3-4-2-1): Handanovic; Benatia (39' st Cuadrado), Zapata, Domizzi; Pinzi, Asamoah, Inler, Pasquale (14' st Angella); Sanchez, Di Natale; Floro Flores (18' st Corradi). A disposizione: Belardi, Abdi, Vydra, Badu. All. Guidolin


Arbitro: Brighi
Marcatori: 7' Lucio (I), 31' Floro Flores (U), 22' st Eto'o (I)
Ammoniti: Zanetti, Eto'o (I), Di Natale, Cuadrado (U)
Espulsi: -

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Incidente sull'A4, camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: sei chilometri di coda

  • Milano, ragazza incinta accoltellata alla gola: l'aggressore era appena uscito di prigione

  • Jova beach party a Linate, come raggiungere il concerto: treni speciali e tutte le strade chiuse

Torna su
MilanoToday è in caricamento