Champions, le combinazioni di Milan e Inter. Vanno in Champions se...

Tutte le possibili combinazioni

Calcio

Nel fine settimana va in scena l'ultima giornata di campionato. Il Milan potrebbe raggiungere la Champions con alcune combinazioni di risultati. Ma, cosa più importante, deve battere la Spal, già salva. Ecco quali sono le combinazioni anche per i cugini nerazzurri, che giocano invece contro l'Empoli in casa. Tutte le partite sono domenica 26 maggio 2019 alle 20.30.

Milan in Champions se...

Gli uomini di Gattuso sono in Champions se vincono con la Spal e una tra Atalanta e Inter non vince. Oppure basta il pareggio sperando che l'Atalanta perda e l’Inter faccia almeno un punto (scontro diretto favorevole con i bergamaschi). Altrimenti sarà Europa League.

Inter in Champions se... 

Discorso analogo per gli altri nerazzurri lombardi, quelli di Spalletti. Una vittoria casalinga contro l’Empoli (che si gioca la salvezza e quindi lotterà al massimo delle proprie forze) vale la Champions. Un pareggio sarebbe una probabile condanna all'Europa League anche per gli interisti.

L'intervista a Petagna di Dazn

Semplici (Spal) schiera in attacco l’ex-rossonero Andrea Petagna, che punta ad incrementare il suo record stagionale di realizzazioni (16) proprio contro la sua ex-squadra e scalare la classifica marcatori che lo vede al sesto posto insieme a Caputo dell’Empoli. L’attaccante e’ stato intervistato in vista del match di Ferrara. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

  • Milano, rissa tra Morgan e un paparazzo: "Il fotografo voleva che comprassi le mie foto"

Torna su
MilanoToday è in caricamento