Milan, decisione pesantissima della Uefa: squalificato per un anno dalle coppe europee

La società rossonera è accusata di avere violato la norma del fair play finanziario sul break even point (pareggio di bilancio)

Milan escluso dalle coppe europee per un anno. E' il verdetto (pesantissimo) della camera giudicante dell'Uefa, arrivato nel pomeriggio di mercoledì 27 giugno. I rossoneri non potranno quindi partecipare all'Europa League 2018/2019. Il Milan ha dieci giorni di tempo per fare ricorso al Tas di Losanna. La decisione segue la violazione della regola del pareggio di bilancio nell'ambito del cosiddetto fair play finanziario a cui sono tenuti i club europei. 

"Il club - si legge nel comunicato ufficiale - non potrà partecipare alla prossima competizione Uefa per club a cui è qualificata nelle prossime due (2) stagioni (una competizione sola nella stagione 2018/19 o in quella 2019/20, in caso di qualificazione)". Una formula astrusa che significa che il Milan viene escluso dalla prossima coppa europea a cui avrebbe diritto a partecipare nell'arco di due anni. Visto che però il Milan si è già qualificato all'Europa League 2018/2019, sarà in quell'occasione che sconterà la squalifica.

La conseguenza è che l'Atalanta andrà direttamente ai gironi al posto del Milan mentre la Fiorentina affronterà i turni preliminari al posto dell'Atalanta. L'Uefa non ha ritenuto di aggiungere ulteriori sanzioni: dunque nessuna multa e nessuna limitazione sul mercato estivo, forse anche perché con tutta probabilità il club cambierà proprietà. 

Violato il fair play finanziario

In precedenza l'Uefa aveva rigettato la domanda di settlement agreement (una sorta di patteggiamento). Il problema principale era rappresentato dalle incertezze sul rifinanziamento del prestito e sul rimborso delle obbligazioni. Pesavano, e tanto, i ritardi sul rifinanziamento - che non è concluso e non si sa se sarà mai concluso -, i dubbi sulla figura di mister Lì - e sulle sue aziende - e le incertezze su un ipotetico futuro con il fondo Elliott, che potrebbe riprendere il Milan il 6 luglio e che poi potrebbe decidere del futuro del club rossonero. Non aiutano, infine, i circa cento milioni di euro di debiti che il Diavolo ha messo a bilancio dopo lo sfarzoso mercato estivo del 2017.

Nel frattempo si è bruscamente interrotta, il 27 giugno, la trattativa in corso con il magnate italo-americano Rocco Commisso, proprietario della squadra di calcio New York Cosmos, in "pole position" rispetto agli altri americani interessati all'acquisto del Milan, la famiglia Ricketts.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • gli unici cinesi che vengono qua e non pagano tutto in contanti li ha trovati Silvione...

    • è proprio vero che usano scatole cinesi

      • secondo me andiamo così male perché si sono dimenticati di mettere in sede il gattone dorato che agita la zampa in avanti... si sa che porta soldi quello!

  • poveri...

  • ahahah

  • mamma mia che rovina dopo i parrucchieri i bar e le.squadre di Milano....cosa ci aspetta?

    • E "la" squadra di Milano, perchè "l'altra" squadra di Milano ha una proprietà seria, affidabile e che..sopratutto.. a Settembre giocherà in Champions!

  • Avatar anonimo di massimo daniele
    massimo daniele

    Una volta tanto milan ed inter uniti: attenti ai cinesi puzzolenti brutta razza mangia Cani. guardate Paolo sarpi: era una.perla ora si sente la puzza di cinese lontano un miglio.

  • Gli stranieri nel calcio fanno solo speculazione. Come rimpiango i presidenti che lo facevano per passione e non per lucro. I grandi Anconetani, Lugaresi, Rozzi....fortunatamente qualche presidente così c’è ancora ma non abita a Milano :-(

  • Ecco i risultati del nuovo corso cinese

  • Società Cinese senza capo ne' coda...Anche l'Indaaa tra un po' di tempo farà la stessa Fine. I Cinesi arrivano e tentano di speculare, poi lasciano andare la Squadra in Malora :(

  • Avatar anonimo di massimo daniele
    massimo daniele

    cinesi: stessa sorte dei cani di yulin! maledetti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, parte la lotta contro i biglietti Atm a 2 euro: tornelli bloccati in metro e ticket 'gratis'

  • Cronaca

    Ladri smurano la cassaforte e la calano con abiti e lenzuola: maxi colpo da 250mila euro

  • Cronaca

    "Sono un giornalista di MilanoToday": finto cronista entra al workshop, ruba e scappa

  • Incidenti stradali

    Cade in bici e resta incastrato per 35 ore in un canale: trovato dopo due giorni di ricerche

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento