Wanda Nara spaventa l'Inter: "Rinnovo di Icardi lontano, ci sono club interessati"

L'agente del capitano nerazzurro forza la mano con l'Inter in vista del rinnovo

Come due anni fa. Più di due anni fa. Riparte la telenovela legata al rinnovo di contratto di Mauro Icardi, che a ottobre del 2016 - dopo un tira e molla estenuante - aveva firmato un nuovo accordo che lo legherà all'Inter, o almeno dovrebbe, fino al 30 giugno 2021

Quell'accordo, evidentemente, non soddisfa più Maurito e la moglie manager, che hanno iniziato le trattative per un altro rinnovo, con inevitabile adeguamento dello stipendio, per ora "fermo" a 5,5 milioni di euro bonus compresi. 

Mercoledì, proprio Wanda Nara ha cercato di alzare l'attenzione mediatica provando a forzare la mano con i direttori nerazzurri, Piero Ausilio e - il neo arrivato - Beppe Marotta. "Ci sono club molto importanti interessati a Mauro e siamo molto lontani dall’arrivare a un accordo - le parole della procuratrice, intervistata dal quotidiano spagnolo As -. Le cifre di cui si parla non sono vere e non ci è ancora arrivata una proposta soddisfacente da parte dell’Inter". 

"Non neghiamo che si possa arrivare a un accordo, però ad oggi siamo molto lontani. Non ha senso - ha concluso Nara - rinnovare per lo stesso ingaggio che percepisce ora Mauro". 

Lo scoglio, infatti, è proprio la parte economica: Icardi - che è appena stato multato di centomila euro per essere arrivato tardi agli allenamenti - chiede un ingaggio top di otto milioni di euro, l'Inter invece sembra essere ferma a 7 e chiede di togliere la clausola di 110 milioni di euro che vale solo nei primi quindici giorni di luglio e solo per i club stranieri. 

Giovedì pomeriggio è stato lo stesso Icardi a prendere la parola, almeno virtualmente su Instagram, "sfidando" l'Inter. Il numero 9 ha sottolineato che andrà avanti "sempre" con Wanda e che si parlerà di rinnovo quando l'Inter "mi sottoporrà un'offerta corretta".

"Mauro - aveva invece detto Wanda a ottobre 2016, dopo l'ultimo rinnovo - diventerà una bandiera, come Totti”. C'è "solo" l'ostacolo rinnovo da superare.  
 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

I più letti della settimana

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • Milano, violenta rissa da Far West: due feriti gravi e un vigile colpito al braccio

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata dal guard-rail, gravissima

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Soffocata da boccone al pranzo di Ferragosto: milanese in vacanza muore dopo tre giorni

  • Milano, appuntamento all'alba per la "resa dei conti": rissa tra ragazzine in centro, due ferite

Torna su
MilanoToday è in caricamento