Polemiche Juventus-Milan, furia Bacca: divelti spogliatoi bianconeri

Secondo fonti della società bianconera, sarebbero stati danneggiati alcune parti dello Stadium

Bacca contro l'arbitro

Molta rabbia per un rigore secondo i rossoneri "ingiusto" e che ha portato alla sconfitta contro la Juventus, venerdì sera.

Danni allo spogliatoio della squadra ospite allo Juventus Stadium: alcuni giocatori del Milan, secondo fonti vicine al club bianconero e come riportato da Ansa, avrebbero sfogato dopo il match la loro rabbia per la sconfitta, giunta in pieno recupero e su rigore dubbio, danneggiando arredi e insegne bianconere. Tra i più agitati c'era l'autore del gol rossonero, Carlos Bacca, che è stato fermato anche dall'ad Adriano Galliani a bordo campo, mentre cercava con forza il contatto fisico con l'arbitro per avere spiegazioni. 

Nella conferenza stampa post-gara, il tecnico rossonero Vincenzo Montella si era effettivamente scusato "a nome della squadra per la veemenza e l'agitazione a fine partita" dei suoi giocatori.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni regionali 2018

    Il medico scrive a tutti i pazienti oncologici: "Votate Gallera". Ma una paziente è morta. E' polemica

  • Economia

    Citylife, dal primo all'ultimo progetto il "Curvo" si è raddrizzato e ha perso un pezzo: la foto

  • Cronaca

    Lite a coltellate per una ragazza: un uomo in fin di vita, l'altro sfregiato da bocca a orecchio

  • Cronaca

    Poliziotto libero dal servizio in giro con la figlioletta sventa una rapina: arrestato il ladro

I più letti della settimana

  • La metro frena di colpo a Cairoli e i passeggeri cadono a terra: 9 feriti su un treno della M1

  • Bambino caduto sui binari della metro: ecco Claudia e Lorenzo, gli eroi che lo hanno salvato

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Silenzio e lacrime: l'ultimo saluto ad Andrea, il carabiniere ucciso per sbaglio da un collega

  • Milano, ragazza stuprata in un albergo nella notte di San Valentino: arrestato pregiudicato

  • Milano, incendio in via Cogne: 14 persone intrappolate tra le fiamme, grave un 13enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento