Portello, la "finale": stadio del Milan o Milano Alta di Vitali

Il comitato esecutivo di Fondazione Fiera, per ora, si limita ad escludere il Magnete di Prelios

Il progetto dello stadio del Milan al Portello

Lo stadio o Milano Alta. Escluso il terzo progetto ancora in gara per il Portello, quello di Prelios, ne restano in lizza due. Ma il comitato esecutivo di Fondazione Fiera (proprietaria dell'area) non ha voluto indicare una sua preferenza assoluta. Il 25 giugno il consiglio generale ratificherà la decisione, che quindi verrà presa qualche giorno prima. L'ultima parola spetterà poi al comune di Milano per il via libera urbanistico.

Viene dunque scartato il "Magnete", con il suo parco tecnologico, il polo della musica, il parco pensile da 10 mila metri quadri, l'area per i bikers e il centro commerciale. Restano in competizione lo stadio del Milan, di cui tutto s'è ormai detto, e il progetto di Vitali-Stam, incentrato su una passeggiata verde ciclo-pedonale a sette metri d'altezza (la "Milano Alta", appunto), ma anche spazi per lo sport, una palestra e un cinema multisala. Oltre, anche qui, a negozi.

Si apre dunque un "ballottaggio", o una "finale di playoff" se si vuol usare una terminologia calcistica. Inutile aggiungere che il vantaggio dello stadio rispetto alla Milano Alta sarebbe la sostenibilità economica in termini di futuri ricavi (elemento a cui una proprietà sta attenta), a fronte però di un'attesa più lunga (si parla di più di cinque anni, forse sette, per avere pronto lo stadio) e di un investimento maggiore da parte dell'aggiudicatario. Se Vitali-Stam ha già sul piatto il (minor) investimento, il Milan probabilmente deve ancora dimostrare di avere il denaro e volerlo spendere.

Ricordiamo che il Milan - nel 2014 - ha registrato un deficit d'esercizio di 92 milioni di euro. Ma soprattutto che si tratta di una società in (parziale) vendita. Proprio in questi giorni si è chiuso l'accordo tra Silvio Berlusconi e "Mr Bee", il thailandese pronto a comprare il 48% del Milan, valutato complessivamente un miliardo di euro. Lo stadio costerebbe circa 300 milioni. Il Milan ha questi soldi? Impossibile che i due "B" non ne abbiano parlato in fase di trattativa. Curioso, infine, che Mr Bee acquisti quasi la metà della società (ma tutti i commentatori concordano che "punta" in breve alla maggioranza) senza voler dire la sua sul futuro impianto sportivo. Insomma, è proprio vero che il Milan è "fortissimamente" interessato allo stadio al Portello? Vedremo.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento