Arriva il torneo di calcetto più trash del mondo, firmato Fabrizio Corona

Vette trash inarrivabili con il primo trofeo di calcetto dedicato a Corona. "Sparate" di premi mostruosi (30mila euro ai vincitori) e (forse) un riconoscimento fair play da "mezzo milione di euro". La sorella di Belen "madrina". Da cineteca

La locandina che sponsorizza il torneo di calcio "Fabrizio Corona"

Se quest'estate, dopo la stagione regolare, avevate in programma - o avevate già iscritto la vostra squadra - qualche torneo parrocchiale o di qualche Pro Loco, lasciate perdere. Roba da straccioni.

Nulla può competere con il primo trofeo nazionale di calcio a 5 "Fabrizio Corona" (sic... ). Più che premi per i vincitori, sembrano i dividendi di una multinazionale da utili record: ai primi 30mila euro (e un incontro con una squadra "vip"), ai secondi 20mila, ai terzi 10mila, ai quarti 5mila e così via. Addirittura, un riconoscimento fair play che potrebbe sfiorare il mezzo milione di euro.  

L'imprenditore fotografico, protagonista assoluto della vita mondana milanese, si reinventa anche imprenditore del pallone. E così, su un sito graficamente di una tristezza immane (http://www.trofeocorona.com/), in collaborazione con una tale agenzia "The One" (forse nata per l'occasione), vengono date le indicazioni di questo torneo di calcetto. 

Il profumo di trash e di bufala è inenarrabile. Raggiunge vette mai viste. Non si sa dove si gioca ("Nei campi vicini alle squadre"... ?), nè quando ("Inizio a giugno 2012"... un po' vago), nè come verrà organizzato, eccetera. Si sa che la quota d'iscrizione per team è fissata a 500 euro e che ci sono in palio vincite mastodontiche: addirittura, "99 prestigiosi premi". Per arrivare a coprire i costi, dovrebbero arrivare ad iscriversi più di 400 squadre. La formula parte dal quadrangolare iniziale con tre partite garantite. Poi via via ad eliminazione, fino a semifinale e finale. Dove? Boh. E' aperto alle squadre di tutt'Italia. 

Del resto, lo dice lo stesso Corona nella magra finta-intervista (con musica da B-movie) di presentazione del torneo, "chi ha a che fare con me guadagna sempre". E alza la posta del premio fair play, che è inizialmente messo a 2.500 euro: "Io dico che potrò mettere in palio anche 500mila euro". Ah, dimenticavamo: sarà probabilmente la sorella di Belen Rodriguez a premiare i vincitori. Lo dice la showigirl (?) in un'intervista perla di trash che vi consigliamo di visionare. Bene. Siamo tutti in trepidante attesa. 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Il ritorno verso casa, poi lo schianto frontale con un suv: così Federico è morto a venti anni

    • Politica

      Campo base Expo, la regione compra i moduli a 1 euro. Andranno ai terremotati

    • Incidenti stradali

      Ragazze in scooter travolte, il pirata è un maresciallo: “Avevo bevuto, sono scappato”

    • Sport

      Sparta Praga-Inter streaming: dove vedere la partita in diretta

    I più letti della settimana

    • Coppa del mondo di snowboard: a novembre verrà fatta una pista a Expo

    • Inter-Bologna streaming: dove vedere la partita in diretta

    • Fiorentina-Milan streaming: dove vedere la partita in diretta

    • Infortunio Joao Mario, elongazione muscolare per il centrocampista portoghese dell’Inter

    • L'Olimpia batte Avellino e conquista la Supercoppa: completata la bacheca dei trofei

    • Sparta Praga-Inter streaming: dove vedere la partita in diretta

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento