Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lacchiarella, animalisti al Palio dell'Oca: volano insulti e spintoni, arrivano i carabinieri

 

Doveva essere un pomeriggio di festa e storia. Ma - come già successo in passato - ha rischiato di trasformarsi in uno scontro tra opposte fazioni. 

Pomeriggio di tensione quello di domenica a Lacchiarella, nel Milanese, dove si è svolto l'ormai classico "Palio dell'oca", giunto al suo quarantunesimo appuntamento.

Allo scoccare del momento più atteso dai sette "cantoni" e da tutti gli appassionati - l'immancabile corsa dell'oca -, una decina di animalisti ha eluso i controlli e ha fatto irruzione sul percorso, bloccando la gara.

La reazione di alcuni dei partecipanti e del resto dei presenti è stata immediata e tra insulti e parole grosse è volato anche qualche spintone. 

Fortunatamente, dati i precedenti, a Lacchiarella erano già presenti alcuni carabinieri in assetto antisommossa che sono prontamente intervenuti evitando il peggio. I militari hanno convinto gli animalisti ad andare via - qualcuno è stato alzato di peso - e dopo circa un'ora la corsa è partita. 

Nel parapiglia due carabinieri sono rimasti lievemente contusi e sono stati medicati sul posto da un'ambulanza del 118.

Video © Pasquale Carvelli MilanoToday

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento