Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, sei agenti della polizia locale contengono a fatica un ragazzo che fa resistenza: video

 

Sei agenti della polizia locale di Milano contro un ragazzo africano che si dimena e, tra morsi e pugni, cerca di opporsi. Alcuni passanti che riprendono la scena con i cellulari e si schierano chi con i vigili chi con lo straniero, che alla fine verrà arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

È l'episodio avvenuto domenica mattina, poco dopo le 11, nei pressi del mercatino di piazzale Cuoco, in via Tertulliano in zona Calvairate. Stando a quanto ricostruito da MilanoToday, l'intervento dei 'ghisa' arriva a seguito di un accesso diverbio tra l'arrestato, un giovane del Mali, e una donna che poco prima aveva avuto un incidente con il ragazzo: che a quanto pare con la sua bici era andato a sbattere contro la signora.

La reazione violenta dopo l'incidente

Quando vede le divise, lo straniero si rifiuta di mostrare i propri documenti. Anzi, stando sempre alla ricostruzione di Piazzale Beccaria, comincia ad aggredire gli agenti. Che a quel punto cercano di bloccarlo non senza difficoltà. Ai primi agenti se ne aggiungono velocemente altri: in tutto arrivano cinque uomini e una donna. Insieme alla fine riescono ad accerchiare l'uomo e a immobilizzarlo (la notizia).

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento