Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aumento del biglietto Atm a 2 euro, Granelli: "Così vinciamo la sfida della lotta allo smog"

 

"Milano ci guadagna perché avremo un nuovo sistema tariffario che, per la prima volta, riguarda 4,2 milioni di abitanti della Città Metropolitana, con aiuti alle fasce deboli, che premia chi usa costantemente i mezzi e aiuta a migliorare l'aria della città". Queste le parole di Marco Granelli, assessore alla mobilità del Comune di Milano, immediatamente dopo il voto favorevole del consiglio comunale al riordino delle tariffe del trasporto pubblico milanese che, tra l'altro, porterà a 2 euro, dal 15 luglio, il costo del biglietto ordinario di Atm

Di parere diverso Gabriele Abbiati della Lega, per il quale i cittadini "sono usati come bancomat per chiudere i buchi di bilancio". Mentre per Filippo Barberis, capogruppo del Partito Democratico, "i milanesi ci guadagnano in investimenti certi e costanti sulla qualità del trasporto pubblico. Le nuove entrate non impattano su giovani, anziani e categorie più fragili, mentre Stato e Regione da nove anni non aiutano più il Comune".

La guida completa alle nuove tariffe Atm di Milano

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento