Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, i canottieri San Cristoforo ripescano le biciclette Mobike dal Naviglio: le immagini

 

Prosegue l'azione dei vandali: nei giorni scorsi altre due biciclette del bike sharing free floating Mobike sono state gettate nel Naviglio. Erano inutilizzabili, ma i canottieri San Cristofono hanno le hanno strappate dalle acque e restituite agli utenti. 

Non solo: i canottieri San Cristoforo hanno realizzato anche una videodenuncia su Facebook. Questo il messaggio postato da Simone Lunghi, esponente dei canottieri.

"Carissima Mobike Italia ieri abbiamo recuperato altre due bici che erano state gettate nel naviglio. 
Noi ci proviamo, a salvare il Naviglio dai vandali. Ma non siamo arrabbiati solo con loro. Siamo arrabbiati anche con voi! Abbiamo provato, le altre volte, a contattarvi per 20 giorni senza mai ottenere risposte e speriamo,a questo punto, che qualcuno informi le autorità che vi hanno dato la licenza (visto che sulle vostre bici c'è il logo del nostro amato comune). Anche queste bici sono con il GPS rotto e per questo inutilizzabili dalla vostra app. Troviamo scandaloso che il vostro servizio clienti non ci abbia MAI contattato per venire a recuperare quelle bici. Il vostro silenzio, che sfiora il menefreghismo, lancia una luce sinistra sulla bontà della vostra mission aziendale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento