Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Sala al boschetto di Rogoredo: "Sulla strada giusta, ma c'è tanto da fare"

 

Sabato mattina il sindaco di Milano, Beppe Sala , insieme al Prefetto di Milano, Renato Saccone, alla vicesindaco Anna Scavuzzo, all’assessore Pierfrancesco Maran e agli Alpini e ai volontari di Italia Nostra, ha visitato il Boschetto di Rogoredo per verificare di persona la situazione relativa alla riqualificazione dell’area.

Al termine di una lunga passeggiata nel parco Cassinis, il sindaco ha sottolineato come sia già percettibile un piccolo cambiamento del boschetto di Rogoredo, nonostante ci sia ancora molto da fare.

"Vi ringrazio per il lavoro straordinario che avete fatto e per esservi presi una sfida incredibile", ha detto il sindaco ricordando l'impegno delle forze dell'ordine, delle istituzioni e degli abitanti del quartiere. “Rogoredo ha pagato prezzo altissimo, sia in termini di vivibilità che di immagine. Oggi non penso sia facilissimo dire di abitare a Rogoredo, ma possiamo andare avanti su questa strada".

"C'è ancora molto da fare - ha proseguito Sala - ma questo è un segno di forza e determinazione. È stato fatto un lavoro incredibile e stiamo probabilmente vincendo la sfida di riappropriarci dello spazio, lasciando la vegetazione e non togliendola come sembrava necessario fare per recuperare l'area".

"Il mio invito - ha espresso concludendo il primo cittadino - è dunque proseguire con costanza e nella collaborazione tra tutti".

Video MiaNews

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento