Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, tutti in fila per il treno alla stazione Centrale: autocertificazioni, controlli e biglietti solo al self service

A partire dalle 7 di lunedì 4 maggio molte persone hanno preso un convoglio per tornare alla propria residenza, ma salire su un treno non è stato così semplice

 

Sono state centinaia le persone che già alle 7 del mattino di lunedì 4 maggio si sono riversate alla stazione Centrale di Milano per prendere un treno che le riportasse al proprio comune di residenza per ricongiungersi ai propri cari.

All'interno dello scalo milanese i controlli della Polfer sono stati serrati, con appositi banchetti per compilare le autocertificazioni, verifiche sui documenti agli ingressi dei gate e biglietterie chiuse. "Purtroppo è possibile acquistare i ticket solamente alle casse automatiche - spiegano alcuni viaggiatori - I Frecciarossa e gli altri treni veloci, inoltre, partono solamente alle 7 del mattino e alle 18. Per il resto ci sono solamente i treni regionali e lì i posti sono limtati".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento