Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milanord2, il centro commerciale dei record: oltre 170mila metri quadrati, metro e cinema

 

Sarà un vero e proprio 'villaggio d'intrattenimento' alle porte di Milano. Uno tra i più grandi d'Italia, per cui è stato investito oltre un miliardo di euro. 

Il progetto Milanord2, presentato martedì mattina alla Triennale di Milano dal presidente di LSGI Italia, Birger Strom, e dall'amministratore delegato di SCC Italia, Davide Zanchi, aprirà i battenti nel 2022 a Cinisello Balsamo e non sarà solo un centro commerciale: ospiterà concerti, eventi culturali, un cinema, un museo, spazi adibiti allo sport, alla ristorazione e all'intrattenimento per tutte le età. 

"Chiamarlo centro commerciale sarà riduttivo -  ha spiegato Storm -  perché l'elemento distintivo di Milanord2 sarà proprio uno spazio di 41.000 mq dedicato alle attività ludiche. Si chiamerà Sky Plaza e si trasformerà a seconda delle stagioni: sarà palcoscenico per giochi, attrazioni ed eventi artistici, per la maggior parte ad accesso gratuito. Vogliamo stravolgere radicalmente l'esperienza d'acquisto del cittadino". 

Con l’obiettivo di rispondere, inoltre, alle diverse aspettative ed esigenze di ciascuno, Milanord2 proporrà un’ampia area commerciale. Saranno oltre 300 i negozi dedicati allo shopping, tra cui anche un “Fresh Market”, ispirato ai tradizionali mercati coperti e dedicato ai prodotti locali e bio.

Il cantiere è già partito a settembre e, secondo quanto riportato, per la realizzazione del progetto saranno impegnate 900 persone per la fase di regime del cantiere, a cui si aggiungeranno altre 1200 persone negli ultimi sei mesi per il completamento di tutte le unità interne. Mentre, dall'apertura in poi saranno circa 6000 le assunzioni. "Per l'occasione, creeremo dei siti che consentiranno a chi cerca un posto di lavoro di accedere a questa opportunità", ha dichiarato l'amministratore delegato di SCC Italia. 

Raggiungere Milanord2 sarà semplice perché il sito sarà esattamente il nuovo capolinea della M1 Rossa, delle linee di autobus, e avrà una bici stazione coperta di oltre 800 mq collegata ai percorsi ciclopedonali. Il mega centro sarà dunque accessibile sia dalla zona centrale che dalla provincia di Milano. E per chi volesse prendere l'auto, niente paura: ci sarà un parcheggio dedicato con 1.500 posti auto.

Potrebbe Interessarti

  • Passeggero non vuole il biglietto ma la multa: così la capotreno lo convince a pagare. Video

  • Maxi rissa tra stranieri alla Stazione Centrale: in 20 pestano un ragazzo con pugni e calci

  • Nubifragio nel Milanese: diluvia nel centro commerciale, cascata d'acqua. Video

  • Milano, folle lite in strada: 'bastonate' al furgone e botte all'autista. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento