Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Ecco il nuovo centro diurno disabili Ippodromo, Majorino: "Offriamo soluzioni a chi è in difficoltà"

 

Una ex scuola materna completamente riqualificata con una superficie di 950 metri quadrati distribuiti su un unico piano. È il nuovo Centro Diurno Disabili Ippodromo, inaugurato mercoledì 10 ottobre in via Cilea 148 dal sindaco Giuseppe Sala e dagli assessori Gabriele Rabaiotti (Casa e Lavori pubblici) e Pierfrancesco Majorino (Politiche sociali).

Con le due nuove aperture di via Cilea e via Anfossi, i Cdd milanesi diventano 40, di cui 15 a gestione diretta e 25 convenzionati. La nuova struttura accoglierà 24 ospiti tra i 16 e i 65 anni con un’invalidità del 100%, di cui 23 provenienti dallo stabile comunale di via Fratelli Zoia 10, finora utilizzato in via provvisoria in attesa del completamento dei lavori.

Saranno 11 gli educatori che, dalle 9 alle 16 dal lunedì al venerdì, saranno impegnati a rotazione nella gestione del centro. Ad essi si aggiungeranno cinque operatori sanitari, tre medici (un geriatra, un fisiatra e uno psichiatra), uno psicologo, un fisioterapista e un infermiere.

“I milanesi – dichiarano gli assessori Rabaiotti e Majorino – hanno atteso per lungo tempo l’inaugurazione del centro di via Cilea. Dopo quello di via Anfossi, oggi apriamo un altro luogo importante dove le persone con disabilità avranno spazi idonei a loro disposizione per incontrarsi, svolgere attività seguite da operatori esperti e avviarsi verso un percorso di autonomia. Milano aggiunge così un nuovo importante servizio, con un’attenzione particolare ai diritti dei più fragili”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento