Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano non si piega al Coronavirus, eventi e cultura: così la città vuole ripartire subito

Beppe Sala racconta in un video la sua giornata e lancia l'hashtag "Forza Milano"

 

Eventi, cultura e una scommessa per il futuro. Che sarà di nuovo splendente. Eccola la ricetta del sindaco Beppe Sala per far ripartire la sua Milano, in questi ultimi giorni alle prese - insieme al resto della regione - con l'emergenza Coronavirus

Mercoledì il primo cittadino ha postato un video sui suoi social in cui racconta le "giornate del sindaco ai tempi del Coronavirus" e dopo aver spiegato di aver visitato due centri disabili - "perché è ai più deboli che dobbiamo pensare" - ha tracciato la strada per ricominciare a pensare al bello di Milano. 

"Ho lavorato per riprogrammare gli eventi che sono una caratteristica fondamentale della nostra città - ha spiegato, proprio il giorno dopo il rinvio ufficiale dello storico Salone del Mobile - e poi mi sono messo un po' al telefono con Roma".

"Ho parlato con il presidente del consiglio Conte e l'ho invitato a venire presto a Milano per rendersi conto di come è la situazione, ho chiamato il ministro Gualtieri, gli ho chiesto supporto e gli ho detto che un aiuto a Milano è un buon investimento, ho parlato con il ministro Franceschini", ha detto il primo cittadino. 

"Ripartiamo dalla cultura, riapriamo qualcosa - ha auspicato, facendo riferimento all'ordinanza di regione Lombardia che ha disposto tanti divieti e chiusure -. Possiamo cominciare dai musei o da qualcos'altro, ma la cultura è vita". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento