Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La rotta della cocaina: 215 chili di droga negli ananas dal Costa Rica, valevano 25 milioni

 

Casse di anans tutto intorno. E al centro una pila di cocaina. Così i trafficanti fanno partire la loro "coca" dall'America Latina per farla arrivare in Italia. 

A scoprirlo sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Milano, che il 27 e il 28 marzo sono riusciti a mettere le mani su 215 chili di di droga spediti dal Costa Rica e diretti al porto di Livorno per poi giungere a Milano. 

A curare il carico, hanno accertato i poliziotti dell'Antidroga, era stata una vera e propria organizzazione criminale, che aveva creato una società di export di ananas per poter agire con più tranquillità. Gli stessi poliziotti hanno arrestato ventinove persone. 

Dopo il sequestro del carico, il "capo" del giro era stato trucidato a colpi di pistola fuori dall'ambasciata italiana a San Josè. È molto probabile, ma le indagini sono ancora in corso, che l'omicidio era avvenuto per una sorta di regolamento di conti per quei 215 chili di droga spariti nel nulla. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento